QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20°30° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 23 agosto 2019

Attualità venerdì 06 marzo 2015 ore 16:02

Club Unesco: "realtà positiva per il territorio"

L'assessore Dei, membro dell'associazione, accenna al percorso che porterà la dodecapoli etrusca alla candidatura a patrimonio dell'umanità



VOLTERRA — "Il Club Unesco di Volterra è una realtà positiva per il nostro territorio e per l’immenso patrimonio storico artistico in esso custodito perché saprà ben lavorare per diffondere il nome della nostra città in Italia e nel mondo, entrando a far parte di una rete mondiale di club Unesco". Così, in una nota, l'assessore alla cultura del Comune di Volterra Alessia Dei interviene in merito al Club Unesco di Volterra che, dopo un anno di prova come Comitato promotore, ha ricevuto il riconoscimento dello status entrando a far parte dell Federazione Italiana dei Club e Centri UNESCO.
"Il Club Unesco - spiega Dei  - è una realtà di cui faccio parte anche io perché credo che sia un’associazione che può promuovere la cultura e Volterra nel mondo".
L'assessore poi entra nel merito all'iter di riconoscimento di Volterra come patrimonio Unesco: "è un percorso parallelo alla nascita di questo club che vive di sua vita propria e che potrà essere d'aiuto per tutto ciò che concerne le richieste di materiale ed informazioni che serviranno alla candidatura ufficiale quando al Comune verrà fatta formale richiesta da parte di Perugia che è la capofila della dodecapoli etrusca". Infatti, Volterra sarà candidata a patrimonio dell'umanità Unesco insieme alle altre città della dodecapoli etrusca. Una candidatura ufficiale per la quale è stato avviato il progetto che vede Perugia come città capofila, per le “Città Etrusche della Dodecapoli a Patrimonio Mondiale dell’Umanità".
"Basta divisioni e polemiche - conclude Dei - la nostra città ha bisogno e merita una visione armonica più collettiva e europea".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità