comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 14°23° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Maltempo, fitta grandinata e allagamenti in Val Seriana

Cronaca domenica 05 aprile 2020 ore 13:56

Covid-19, due guarigioni a Pomarance

Tredici persone positive sul territorio comunale, due sono guarite e tre sono in ospedale. Il punto dell'Amministrazione



POMARANCE —  Ad oggi, dal 29 marzo, non sono stati registrati nuovi casi positivi di Covid 19 nel Comune di Pomarance. "Attendiamo l'esito di alcuni tamponi effettuati dal 1 al 4 aprile e il cui risultato non è ancora pervenuto da parte della Asl. Attualmente delle 13 persone del nostro Comune risultate positive al Covid dall'inizio dell'emergenza, una si è negativizzata (guarigione virale), un'altra è guarita clinicamente (guarigione clinica), 3 restano in ospedale", ha spiegato il Comune.

L'Azienda Usl Toscana Nord Ovest la prossima settimana allestirà un presidio fisso per effettuare tamponi, ai pazienti segnalati da medici di famiglia, nei pressi della Casa della Salute di Pomarance, in via Roma, 3 giorni a settimana. Opereranno medici e infermieri dell'Unità Speciale di Continuità Assistenziale, previste in tutta la Toscana, con personale dedicato sul territorio per effettuare tamponi e assistere a domicilio casi di Covid positivi e sospetti. 

"L'Usl comunicherà in seguito informazioni più dettagliate, ma fin da subito precisiamo che non bisogna recarsi autonomamente al presidio allestito: l'accesso è gestito secondo procedure sanitarie specifiche. Questa organizzazione dell'Usl è un potenziamento dei servizi per l'emergenza che accogliamo favorevolmente e cogliamo l'occasione per ringraziare tutto il personale sanitario in servizio", dice ancora il Comune.

"Resta critica la situazione degli uffici postali nel nostro Comune, con l'unico ufficio aperto solo martedì, giovedì e sabato a Pomarance. Scelte arbitrarie di Poste Italiane spa a cui siamo fortemente contrari e in merito alle quali abbiamo sollevato criticità in tutte le sedi opportune. Un primo risultato, anche se certo non sufficiente, è stato ottenuto in seguito alle rimostranze del Comune: Poste ha deciso che dalla prossima settimana riaprirà l'ufficio postale di San Dalmazio martedì e venerdì, comunicandoci che intanto questo ufficio è stato adeguato secondo le misure di sicurezza previste per consentire l'apertura al pubblico e dopo Pasqua probabilmente saranno riaperti anche altri uffici nel Comune. Continueremo a chiedere a Poste la riapertura continuativa degli uffici in tutti i nostri paesi per garantire alla cittadinanza questo servizio essenziale"

" Il Comune prosegue la distribuzione delle mascherine (acquistate, donate e della Protezione Civile) alle categorie esposte. Nel dettaglio, da venerdì è in corso la distribuzione di 1500 mascherine chirurgiche acquistate dal Comune e 2000 mascherine in tnt della Protezione Civile regionale in tutti i paesi a: personale del Comune, esercizi commerciali e attività aperte al pubblico, associazioni, persone risultate positive al Covid, in quarantena e loro familiari, famiglie che assistono persone malate non-Covid nel proprio domicilio. L'Amministrazione comunale proseguirà nell'acquisto dei dispositivi di protezione individuale idonei, continuando a garantirli alle categorie esposte e a seguire le indicazioni scientifiche degli organismi preposti. Saranno acquistate anche mascherine sanificabili e riutilizzabili, per una distribuzione più capillare quando le misure restrittive si allenteranno e sarà quindi sempre più difficile mantenere il distanziamento sociale.

Il Comune ha anche definito le modalità di assegnazione dei buoni spesa per generi alimentari e farmaci. Da lunedì 6 aprile saranno attivi i numeri telefonici dedicati e tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Comune. Oltre a questa forma di sostegno per i beni di prima necessità ai nuclei familiari che non hanno percepito fonte di reddito attiva a causa dell'emergenza Coronavirus, altre misure saranno previste successivamente dal Comune di Pomarance come aiuti alle famiglie, per esercizi commerciali, attività artigianali e imprese." 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità