comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°19° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 05 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, niente più voli sopra l'Italia: il videoconfronto con il 2019

Attualità giovedì 11 settembre 2014 ore 16:48

Da Parigi a Marrakech con la R4 per beneficenza

Il Comune ha concesso il patrocinio a Stefano Iozzi e Lorenzo Meniconi per partecipare al 4L Trophy: un viaggio di solidarietà



VOLTERRA — Due volterrani parteciperanno al 4L Trophy: un rally umanitario di sole Renault 4, nato nel 1997 e che prevede di guidare attraverso il deserto del Marocco per portare aiuti ai bambini.
L’amministrazione comunale di Volterra ha deciso di sostenere la partecipazione di Stefano Iozzi e Lorenzo Meniconi al viaggio umanitario da Parigi a Marrakech per sostenere "questo sogno tutto volterrano" come spiega il sindaco Marco Buselli. "Il Comune ha concesso il patrocinio - aggiunge Buselli - e metterà eventualmente a disposizione, se richiesti, ambienti comunali per poter pubblicizzare e lanciare l'iniziativa". "I ragazzi – aggiunge il primo cittadino - potranno utilizzare ed esporre anche il logo del Comune di Volterra".
Per partecipare al 4L Trophy i due giovani necessitano soprattutto di contributi e per questo il sindaco Buselli fa appello ai suoi concittadini: "spero che questo sogno possa prendere il via e confido nel buon cuore della comunità, che può sostenere l'iniziativa anche attraverso contributi individuali o sponsor privati".
Il termine per la raccolta fondi da versare all'Ufficio turistico comunale, è fissato al 30 novembre.

'Quatrelle' (4L) è il modo cui i francesi si riferiscono alla Renault 4L. Ogni anno il rally comincia con un Departure Village che riunisce i partecipanti. Vengono svolti controlli burocratici, viene fatto il check-out delle auto, del materiale necessario per affrontare il viaggio e degli aiuti richiesti. La 18esima edizione si correrà a Febbraio 2015 e vi partecipano studenti universitari, di età compresa tra i 18 e i 28 anni. La manifestazione ha visto partecipanti da tutta Europa e vanta ogni anno circa 1300 equipaggi, per un totale di 2600 studenti.

Stefano e Lorenzo hanno acquistato una R4L usata e la stanno preparando per l'avventura, cercando di sostenere da soli alcuni interventi e di non far lievitare troppo le spese. Hanno bisogno di tutto l'aiuto possibile per affrontare un raid di 7700 chilometri nel deserto. Tutte le informazioni sul sito http://www.4lvolterra.it/



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca