QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12°13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 08 dicembre 2019

Attualità venerdì 05 luglio 2019 ore 16:32

Capitale della cultura, una spinta per Volterra

Arriva dalla consigliera regionale Nardini, con una mozione: "Governo sia all'altezza delle ambizioni delle nostre città, Volterra e Livorno"



FIRENZE — "Il Governo sia all'altezza delle ambizioni delle nostre città. È per questa esigenza che ho presentato una mozione in Consiglio Regionale che impegna la Giunta ad attivarsi, presso il Governo, al fine di arrivare quanto prima alla pubblicazione del bando per la Capitale italiana della cultura 2021" a parlare è Alessandra Nardini, 31enne consigliera regionale del Pd, natia di Capannoli, in provincia di Pisa.

In Toscana già due realtà importanti, come Volterra e Livorno, hanno espresso la volontà di correre per questo riconoscimento "che porterebbe nella nostra Regione prestigio, cultura e una bella spinta economica per la città vincitrice e i territori limitrofi. Apprezzo particolarmente che questa spinta sia arrivata da due amministrazioni appena insediate, a dimostrazione di una forte volontà di promozione dei propri territori. Per poter concorrere ci sono però tempi tecnici necessari per la progettazione e per il coinvolgimento della cittadinanza". 

"Il Governo deve accelerare sulla pubblicazione del bando - ha concluso Nardini - così da permettere anche alle nostre città di partecipare nelle migliori condizioni. È proprio per far sentire la forte spinta dei nostri territori, dando voce anche alla sollecitazione arrivata dagli assessori alla cultura di Volterra e Livorno, che ho presentato questa mozione, sottoscritta anche dai Consiglieri regionali pisani Mazzeo e Pieroni, dal collega livornese Gazzetti, dal Presidente della Commissione cultura Anselmi , dalla Capogruppo MdP in Consiglio Regionale Spinelli e da altri Consiglieri del PD".



Tag

Calenda in tv: «Quando Renzi era premier, noi ministri lo prendevamo in giro»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca