Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA15°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Lavoro martedì 18 giugno 2019 ore 14:51

Geotermia, dall'Europa stop agli incentivi

Pieroni (PD): “Si sblocchi presto la situazione con il ripristino degli incentivi nel FER2, a rischio il futuro del territorio”



FIRENZE — “Ciò che si apprende in merito al via libera della Commissione europea al decreto del Governo sulle rinnovabili è preoccupante – spiega Andrea Pieroni, consigliere regionale –. Si insiste sulla strada inaccettabile dell’esclusione dagli incentivi della produzione di energia da fonti geotermiche mettendo a rischio un comparto che occupa oltre 2000 addetti muovendo investimenti per 150milioni di euro all’anno e, di conseguenza, anche il futuro di interi territori come la Val di Cecina. 

Altro elemento preoccupante è lo stallo sulla questione a livello nazionale: dopo l’incontro del tavolo avvenuto a fine marzo è calato il silenzio; tavolo che come Regione abbiamo chiesto a gran voce facendoci portavoce della grande mobilitazione popolare e delle richieste avanzate nelle due manifestazioni di Larderello e Santa Fiora del dicembre 2018”.

“È fondamentale considerare la produzione energia da fonti rinnovabili quale strumento per combattere i mutamenti climatici – prosegue Pieroni –, la recente legge regionale che fornisce un quadro chiaro in merito per i nuovi impianti geotermici. 

Sbloccare la situazione inserendo gli incentivi nel decreto FER2 è, dunque, urgente e indispensabile: non farlo vorrebbe dire giocare con la sopravvivenza di decine di imprese, con il futuro di circa 2000 famiglie, con lo sviluppo del territorio che conta su 30 milioni annui da destinare a opere pubbliche e infrastrutture. Solleciterò il presidente affinché la Regione chieda subito la riconvocazione del tavolo, continueremo a batterci per contrastare una scelta cieca che è un errore culturale prima ancora che politico”! 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità