Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:15 METEO:VOLTERRA10°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Inter, i telecronisti inglesi ridono per il rigore su Cuadrado

Lavoro giovedì 01 novembre 2018 ore 09:50

"Governo toglie incentivi, allarme per geotermia"

Via gli incentivi al geotermoelettrico nel decreto del Governo, allarme di Cgil-Filctem-Fillea Toscana: “Una decisione che penalizzerebbe la Toscana"



FIRENZE — La Cgil Toscana, insieme alle categorie dei lavoratori diretti e dell’indotto operanti nel settore geotermico, manifesta "Viva preoccupazione in merito alle notizie riguardanti lo schema di decreto sull’incentivazione delle Fonti di Energia Rinnovabile (Fer1) trasmesso dal Ministero dello sviluppo economico al Ministero dell’ambiente, che escluderebbe il geotermoelettrico dagli incentivi, rinviando il tema ad un successivo decreto". 

"Una decisione di questo tipo", spiegano Maurizio Brotini (segreteria Cgil Toscana), Fabio Berni (segretario generale Filctem Cgil Toscana), Giulia Bartoli (segretaria generale Fillea Cgil Toscana), "Penalizzerebbe fortemente il territorio toscano, che attraverso l’energia geotermica, rinnovabile ed inesauribile, copre oltre il 30% della produzione elettrica regionale e occupa circa 1700 addetti tra diretti e indotto. La geotermia costituisce un importante volano di sviluppo per i territori interessati da consolidare nelle ricadute positive a favore delle comunità e nel rispetto della salute e dell’ambiente. Invitiamo anche le istituzioni locali e toscane a far sentire la propria voce in merito."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quattro nuovi casi in Valdicecina nelle ultime ore, dove la percentuale di vaccinati ha superato la soglia del trenta per cento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Cronaca