QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 08 ottobre 2014 ore 17:45

I ladri avevano rubato anche la biancheria

La Polizia cerca i legittimi proprietari della refurtiva trovata dentro l'auto abbandonata dai ladri in una casolare nelle campagne di Villamagna



VOLTERRA — I ladri che si aggiravano nelle campagne intorno a Volterra avevano rubato perfino una borsa di biancheria lavata e stirata: ora la Polizia cerca i legittimi proprietari. 
La tarda sera di giovedì 2 ottobre l'arrivo della Volante della Polizia aveva fatto scappare i malviventi che tentavano di rubare in un podere nei pressi di Villamagna. I ladri avevano però abbandonato nel casolare un autocarro Isuzu, rubato a Lamporecchio a metà agosto. All'interno dell'auto la Polizia aveva trovato, oltre al materiale da scasso, molti oggetti rubati che in un primo momento sono stati sequestrati.
Dopo attente ricerche per capire la provenienza del materiale abbandonato dai ladri all'interno dell'auto, gli uomini del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Volterra sono riusciti a risalire al legittimo proprietario, al quale, di concerto con la Procura della Repubblica di Pisa, la refurtiva è state restituita.
Tuttavia, dentro l'auto è stata trovata una grossa borsa in nylon contenente biancheria lavata e stirata del quale ancora non si conosce il proprietario, neanche dall’esame delle denunce di furto presentate al Commissariato. Per questo la Polizia invita i legittimi proprietari a recarsi in Commissariato per il riconoscimento, la restituzione e, qualora non l’avessero già fatto, anche a sporgere regolare denuncia di furto.
Si tratta, nello specifico, di una grossa borsa in nylon, colorata con larghe bande verticali rosse, bianche e blu. La borsa contiene molti tessuti: asciugamani, lenzuola, federe e biancheria, tutti palesemente lavati e stirati e probabilmente prelevati dai malviventi da un armadio o da un cassettone presso un’abitazione da loro visitata. 



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca