Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:VOLTERRA10°21°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cronaca lunedì 24 marzo 2014 ore 15:02

L'assessore Moschi sollecita il Prefetto e la Provincia di Siena

L'appello dell’assessore alla viabilità: è necessario un intervento urgente sulla SR68 fra Castel San Gimignano e Montemiccioli



VOLTERRA — Un appello al Prefetto di Siena e al Presidente della Provincia, affinché venga messo in sicurezza il tratto della SR 68 compreso tra il km 54.6 e il km 53. Ovvero tra Castel San Gimignano e il confine di Provincia e quindi con il Comune di Volterra. Lo ha lanciato Paolo Moschi, assessore alla viabilità del Comune di Volterra. "Non possiamo attendere oltre perché con la crisi che si fa sentire, le nostre strade sono il nostro primo biglietto da visita".
"Si tratta – spiega Moschi - di un tratto di strada molto pericoloso, d'inverno perché spesso oggetto di ghiaccio e d'estate per le lunghe code che si vengono a creare per i turisti".
"Dai dati in nostro possesso - prosegue l'assessore -  il tratto compreso tra Castel San Gimignano e Montemiccioli è uno dei più pericolosi del circondario, ed è oggetto di pericolosi incidenti. E il borgo di Castel San Gimignano merita, francamente più sicurezza, come del resto le centinaia di migliaia di turisti che ogni anno percorrono questa tratta, nel cuore della Toscana. Non possiamo attendere oltre – conclude Moschi - perché con la crisi che si fa sentire, le nostre strade sono il nostro primo biglietto da visita. Evitiamo quindi di spaventare i nostri visitatori e mettiamo in sicurezza, anche per i residenti della Valdelsa e del Volterrano, una strada che non rispetta più i requisiti minimi".
Fonte: Ufficio Stampa

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività rilevate tra ieri e oggi sono distribuite tra 12 comuni della provincia. Ricoveri stabili negli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

CORONAVIRUS