comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°23° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
3 giugno, le regole per spostarsi tra le Regioni

Cronaca martedì 04 marzo 2014 ore 07:00

Confesercenti: senza strade non c'è turismo

Con la chiusura della provinciale 15 e del parcheggio sotterraneo la città rischia l'isolamento, con disagi enormi per i residenti e per le attività commerciali



VOLTERRA — “La chiusura della strada provinciale 15 sta creando enormi disagi ai residenti e danni alle attività commerciali ormai tagliate fuori dal transito". A parlare è la presidente della Confesercenti di Volterra, Katiuscia Montagnani, che interviene in merito allo stato in cui versa la Provinciale Volterrana dopo i nuovi smottamenti delle settimane scorse, con una zona che presenta "una chiusura totale e due tratti con altrettanti semafori, in soli 8 chilometri".
"Quello che preoccupa - afferma Montagnani in una nota - è la totale mancanza di notizie sulla riapertura della strada. A questo si aggiungono anche i problemi per l'accesso al parcheggio sotterraneo". Secondo al Confesercenti "Volterra rischia di essere isolata con un crollo verticale del turismo e la situazione è davvero difficile".
"Per raggiungere la città - prosegue la presidente - i residenti sono costretti a strade alternative molto scomode: la 439 dalla frazione di Roncolla, oppure Santa Margherita, via angusta con  due semafori. Sono evidenti i problemi che incontrano i cittadini nel portare i bambini a scuola, per raggiungere l'ospedale e per svolgere le normali attività quotidiane".
"Immaginate poi - aggiunge Montagnani - le conseguenze per le attività commerciali e ricettive sulla Provinciale che si sono trovate di colpo senza più alcun transito". "Siamo consapevoli - prosegue - delle difficoltà in cui si trova ad operare la Provincia, ma bisogna intervenire subito ed in modo efficace, visto che la strada già quattro anni fa subì una chiusura per frana e oggi è solo parzialmente riaperta, con un semaforo che forse, accelerando a suo tempo i lavori, poteva essere già stato tolto".
La presidente di Confesercenti Volterra parla di indifferenza nei confronti dei residenti e dei commercianti da parte delle autorità: "nessun contatto per tentare di rassicurare i residenti e per informarli sui tempi e modi dei lavori per riaprire al passaggio una via essenziale per Volterra intera; nessuna informazione alle attività commerciali". "Sono stati posizionati - spiega Montagnani - due cartelli di strada chiusa, all'inizio e alla fine del tratto interessato, senza neanche specificare in quale punto la strada fosse interrotta e quindi senza avvertire gli automobilisti fino a quali abitazioni o strutture si potesse accedere". "Nonostante fosse stato richiesto l'inserimento sui cartelli di questo particolare  – prosegue la presidente - i responsabili non si sono neanche preoccupati di apporre alcuna modifica".
Montagnani conclude auspicando "che vengano trovate energie per iniziare urgentemente i lavori soprattutto nel tratto ultimamente danneggiato, e chiediamo che vengano informati i cittadini al riguardo”.

Fonte: Ufficio Stampa



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità