Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Spettacoli venerdì 07 novembre 2014 ore 19:25

La creatività fa bene alla salute mentale

E' questo il tema della nona edizione del Festival Coralmente Abili, cantare insieme per superare i disagi e le difficoltà



VOLTERRA — A Volterra il coro Apparenti Stonature è attivo dal 2002 presso l'Unità Funzionale di Salute Mentale Adulti ed è costituito da utenti, operatori e volontari dell'unità volterrana e della struttura residenziale Bandecchi di Terricciola. E' questo coro, insieme ad altri sette provenienti da Toscana, Emilia, Lazio, Umbria e Puglia, il protagonista della nona edizione del Festival Coralmente Abili in corso a Volterra.
Oggi, 7 novembre, si è svolta una giornata di studio presso la Sala Consiliare A Palazzo dei Priori dedicata al rapporto tra salute mentale e creatività, il tema scelto per questa edizione del festival.  I lavori proseguiranno anche domani, 8 novembre, dalle 10 alle 12 presso il Centro Diurno, con un incontro tra i cori partecipanti alla rassegna su 'Difficoltà e risorse nel tempo di crisi'.
Nel pomeriggio, nel foyer del Teatro Persio Flacco dalle 15,30  alle 18,30 appuntamento con 'Creatività: la parola ai poeti ed agli artisti', una collettiva non stop di arti poetiche, figurative e varie. Saranno anche esposte le foto che partecipano al concorso, indetto in occasione del festival, che poi verranno premiate più tardi nel corso della serata. A partire dalle 20,45, infatti, si esibiranno dal vivo i gruppi che partecipano alla rassegna e che operano nella riabilitazione psichiatrica: Arcobaleno di Carpi, Il bongo sul pulmino una band della provincia di Perugia, Cosmic Band da Frascati, Coribrì da Ciampino, La carretera del canto da Pisa, Le ali della musica di San Miniato, Erva ti lentu dalla provincia di Brindisi, oltre ai padroni di casa.

Gli obiettivi di Apparenti Stonature, e degli altri cori presenti alla rassegna sono la valorizzazione delle capacità e della forza delle persone affette da disturbi psichici, oltre alla promozione di una cultura di integrazione; queste realtà propongono una importante riflessione sulla diversità e sul valore che può avere la sofferenza nella crescita della persona e del gruppo

Insieme ai cori si esibiranno domani sera al teatro Persio Flacco alcuni ospiti: il Centro Danza Pianeta Fitness, Carlo Paoletti e Sara Lottini, una rappresentanza del gruppo musicale dei detenuti della casa penale di Volterra, diretti da Davide Dainelli e Pietro Spinelli 'Out forever'.

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio per Comune di residenza delle nuove positività al coronavirus rilevate giornalmente sul territorio e comunicate oggi, 17 Gennaio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità