QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 19 novembre 2019

Cronaca venerdì 07 febbraio 2014 ore 07:26

La Regione e l'Università di Firenze monitoreranno la frana

L'intera cerchia muraria di Volterra sarà sottoposta ad un accurato controllo geologico



VOLTERRA — L'assessore regionale all'ambiente e alla difesa del suolo, Anna Rita Bramerini, si è recata a Volterra giovedì 6 febbraio per un sopralluogo ed ha annunciato che la Regione e l'Università di Firenze avvieranno un chek up delle mura crollate nei giorni scorsi.
“Il nostro obiettivo - spiega l'assessore in una nota della Regione - è quello di sottoporre l'intera cerchia muraria di Volterra ad un accurato controllo geologico. E per questo che abbiamo attivato l'Università di Firenze che dopo un primo sopralluogo predisporrà un piano di monitoraggio”. 
Probabilmente si tratterà di un monitoraggio da satellite, lo stesso utilizzato per tenere sotto controllo i movimenti della Costa Concordia, una tecnica che permette di evitare per il momento di compiere sondaggi sulle mura. 
“Si tratta – sggiunge l'assessore Bramerini – di una frana ancora attiva, anche se adesso è fortunatamente ferma. Ma ulteriori piogge potrebbero riattivarla. I rilievi che compirà l'Università ci daranno le risposte che attendiamo ed una panoramica non limitata alla sola area del crollo”. 
Nel frattempo stanno per iniziare i lavori urgenti per il consolidamento del fronte della frana. 
“I nostri tecnici – ha concluso l'assessore  – stanno valutando il progetto di massima da un milione di euro che ci è stato presentato dal Comune, una valutazione che compiremo a tutto tondo grazie al check up complessivo a cui abbiamo dato il via”.
Fonte: Regione Toscana

Servizio Video


Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca