comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 01 dicembre 2020
corriere tv
Covid, Crisanti: «Si parla di sci con 600 morti al giorno. Non siamo un Paese normale»

Politica martedì 14 gennaio 2020 ore 16:30

L'assessore Castiglia replica a 'Per Volterra'

L'assessore Roberto Castiglia

La risposta alla critiche "per dare ai cittadini tutti, la possibilità di valutare quale sia il confine tra la soggettività e l'oggettività"



VOLTERRA — Roberto Castiglia, assessore al Governo del Territorio, Lavori Pubblici e Mobilità, interviene in risposta al movimento civico "Per Volterra", che ha accusato l'amministrazione di “Risposte vaghe a problemi cittadini”.

"Le liste di opposizione – nello specifico la lista Per Volterra - hanno il sacrosanto diritto e per certi versi il dovere di incalzare l'amministrazione nello svolgimento delle proprie azioni di governo criticandone i contenuti e financo le impostazioni strategiche. Che possano quindi derivare alla Giunta critiche tanto di sostanza oggettiva (invero scarsissime), come quelle intrise di sterili soggettivismi, fa parte della controversia politica. E' parimenti giusto atteggiamento della maggioranza rispondere a tali critiche per dare ai cittadini tutti, la possibilità di valutare quale sia il confine tra la soggettività e l'oggettività prima richiamate. Risposte che a titolo personale e per quanto attiene alle deleghe corrispondenti al mio assessorato intendo qui esplicitare riprendendo quanto già illustrato nel Consiglio Comunale del 18 novembre 2019:

Per quanto attiene alla Piazzetta San Michele l'amministrazione comunale intende certamente portare a compimento il progetto di riqualificazione promosso dalla precedente amministrazione e che prevede l'installazione di apposite sedute e fioriere, impegnando interamente il relativo finanziamento dalla medesima ottenuto. A tal fine l'amministrazione, poco dopo il suo insediamento (giugno 2019), aveva affidato la realizzazione delle sedute e fioriere. In vista della possibile installazione, l'amministrazione comunale riceveva comunicazione da parte della Soprintendenza di Pisa, della imminente installazione dei ponteggi, della gru e di tutte le attrezzature di cantiere per procedere ai lavori di restauro della copertura della Chiesa di San Michele.

La messa in opera delle fioriere e sedute nei tempi prospettati veniva così compromessa dai limiti stessi del cantiere. Nonostante che l'Amministrazione comunale abbia più volte manifestato alla Soprintendenza di Pisa il proprio disappunto per la mancata apertura del richiamato cantiere nei tempi inizialmente prospettati, prendeva atto dell'avvenuta installazione del cantiere soltanto il giorno 3 dicembre 2019. L'installazione delle sedute fioriere nella piazza San Michele non potrà che essere effettuata alla conclusione dei lavori di restauro alla chiesa di San Michele. In ogni caso, poiché ai sensi del bando citato in precedenza si rende comunque necessario procedere entro la fine di febbraio alla rendicontazione delle spese sostenute per il progettato intervento di riqualificazione, l'amministrazione si farà carico di prendere in consegna le sedute e fioriere e di valutare una eventuale loro provvisoria installazione nel centro storico, in luogo da stabilire.

Per quanto riguarda la staccionata del camminamento dal Viale dei Ponti al Parco Fiumi l'Amministrazione ha provveduto ad una programmata e provvisoria manutenzione di quella esistente. La provvisorietà dell'intervento è sostenuta dalla prevista sostituzione con elementi di protezione in acciaio corten secondo una azione di più ampio respiro e che riguarderà, ad esempio, anche la zona di Vallebuona. Nel progetto di nuova illuminazione del Parco Fiumi, previsto per il 2020, il camminamento sarà dotato anche di adeguata illuminazione.

Per quanto concerne gli interventi di manutenzione ai cimiteri comunali ed in particolare a quello di Villamagna, come risulta dal bilancio 2020/2022 sono previsti stanziamenti distinti in due macro-voci per complessivi 120.000 Euro nel biennio 2020/2021.

Giudichi pure il lettore se sono stato vago, ossia indeterminato, incerto o poco preciso".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità