Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:VOLTERRA19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 25 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali di Stato per Attanasio e Iacovacci: la moglie dell'ambasciatore in prima fila con le figlie

Attualità venerdì 24 aprile 2015 ore 08:40

Le interrogazioni di Volterra Futura

Dagli episodi di vandalismo nei 'borghi' al rifacimento della strada di Ulignano dopo il rally: le questione sollevate dall'opposizione



VOLTERRA — Dopo l'approvazione a maggioranza del bilancio 'lacrime e sangue' durante l'ultima seduta del consiglio comunale di Volterra lunedì 20 aprile, l'opposizione di centro sinistra ha presentato varie interrogazioni, a risposta scritta, al sindaco Buselli.

RALLY. Una riguarda il Liburna Ronde Terra: "inevitabilmente, il passaggio del Rally su strade bianche come quella di Ulignano provoca importanti danneggiamenti al fondo stradale" e "molti residenti lungo la strada evidenziano che la sede stradale necessita, anche in previsione dell’inizio della stagione turistica, di importanti interventi di manutenzione". Per questo Volterra Futura domanda al primo cittadino "se negli accordi con la Scuderia Livorno corse, organizzatrice del Rally Coppa Liburna, è stato previsto il ripristino della sede stradale che ha interessato la prova speciale di Ulignano e quali sono le modalità e i tempi dell’intervento di ripristino".

SICUREZZA. L'opposizione chiede conto al primo cittadino dei "recenti episodi di vandalismo che si stanno verificando con sempre maggiore frequenza nella zona di Borgo San Giusto e in altre zone della città, in particolare nel parcheggio del 'Bastione'. "I cittadini sono esasperati dai danni che ripetutamente hanno subito ai loro autoveicoli e che si stanno organizzando per portare all’attenzione dell’’Amministrazione Comunale il problema" si legge ancora nell'interrogazione. Da qui la domanda al sindaco se abbia incontrato gli abitanti di Borgo San Giusto "per verificare la portata dei fenomeni di vandalismo evidenziati da molti cittadini ed ascoltare le loro opinioni in merito ai provvedimenti che potrebbero essere assunti" e "quali provvedimenti intende assumere l’Amministrazione a tutela dei cittadini di Borgo San Giusto e di altre zone della città".

DONAZIONE ORGANI.  Come previsto dal decreto milleproroghe, i Comuni possono raccogliere al momento del rinnovo della carta d'identità, la dichiarazione della propria volontà di donare organi e tessuti in caso di morte allo sportello dell'anagrafe e trasmetterla automaticamente al Sistema informativo trapianti del ministero della Salute. La richiesta di Volterra Futura è quella di sapere se il Comune di Volterra "è dotato degli atti e degli strumenti necessari per attuare la norma".  
"Ciò consentirebbe di cogliere un'opportunità - si legge nel testo del documento - che, nel giro di 10 anni, tanto dura una carta d'identità, ci permetterebbe di raggiungere tutti i cittadini maggiorenni di Volterra".
Ovviamente si può scegliere se indicare o meno il proprio consenso alla donazione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

CORONAVIRUS

Cultura