Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Cronaca lunedì 07 aprile 2014 ore 17:00

L'emergenza è finita: riaprono piazza Martiri e il viale dei Ponti

Il 16 aprile è prevista la riapertura al transito e al pubblico dell'intera area, chiusa dal 2 marzo scorso. Mancano ancora i 2 milioni di euro dal Governo.



VOLTERRA — "Il 16 aprile riaprirà piazza Martiri della Libertà: se ce la faremo, tempo permettendo, riusciremo a farlo anche con qualche giorno d’anticipo". L'annuncio arriva da Marco Buselli, sindaco di Volterra che prosegue "proprio in questi giorni sono in via di ultimazione gli ultimi interventi finalizzati alla definitiva messa in sicurezza e risistemazione finalizzati alla riapertura".
"Lavori a tempo di record dichiara il primo cittadino vogliamo tornare alla nostra normalità in vista della stagione turistica". "La città – spiega il Sindaco - aspetta questo momento fondamentale per poter affrontare con serenità e fiducia la stagione turistica: proprio per poter garantire il massimo del ritorno alla normalità faremo di tutto per riaprire contestualmente anche il parcheggio sotterraneo e ripristinare il terminal dei bus della città al proprio posto".
"Si dovrà tornare alla normalità - prosegue Buselli - anche con la riaccensione dei varchi elettronici".
Il primo cittadino ringrazia "tutti coloro che indistintamente hanno lavorato per il raggiungimento di questo obiettivo, centrato in poco più di trenta giorni dal terribile crollo, l'Architetto Occhipinti, i tecnici locali che dal primo momento sono stati sul posto a monitorare, Croce Rossa e Misericordia, tutto lo staff tecnico e le ditte che stanno mettendo in sicurezza l'area". "Un grazie - aggiunge - alla Regione Toscana che ci ha sostenuto economicamente ed al Governo, cui comunque chiediamo di contribuire, affinché la ricostruzione non subisca rallentamenti. Chiederò al presidente Enrico Rossi di sollecitare, insieme al Comune, lo stanziamento urgente da parte del Governo dei due milioni che ancora mancano".
Dal 17 al 27 aprile per tre giorni, infine, verrà chiuso viale Trento e Trieste, per consentire il montaggio di una gru che servirà a portare i materiali sul luogo del primo crollo. I lavori di ricostruzione procedono, anche in corrispondenza delle mura medievali, senza rallentamenti.
Fonte: Ufficio stampa Comune di Volterra

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggior parte dei contagi si è verificata tra i giovani, 28 tra bambini e adolescenti. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

CORONAVIRUS

Cultura

Cultura