Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA12°19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Cronaca sabato 07 febbraio 2015 ore 12:10

Con la mazza da baseball minaccia i familiari

Notte di follia, l'ennesima, per un 45enne volterrano: è stato arrestato dalla polizia dopo aver perso la testa distruggendo la sua abitazione



VOLTERRA — Si è conclusa con l'arresto ed il trasferimento alla Casa Circondariale Don Bosco di Pisa la serata di follia e violenza di un cittadino volterranno di 45 anni, M. D. le sue iniziali. 
E' accaduto ieri sera, nella notte tra il 6 e il 7 febbraio nel centro di Volterra in via Matteotti: intorno alla mezzanotte, al termine di una serata a dir poco difficile, personale della Volante del Commissariato ha tratto in arresto l'uomo, che ha già dei precedenti, per maltrattamenti familiari, danneggiamento aggravato e minacce aggravate nei confronti di propri familiari.
La misura si è resa necessaria per la gravità delle minacce e dei comportamenti violenti compiuti: l'uomo brandiva in strada una mazza da baseball di legno con la quale aveva già devastato la casa. Comportamenti che il 45enne ha perpetrato per tutta la sera, non desistendo neanche di fronte all'intervento della polizia. Inoltre, gli agenti avevano il timore che M.D. potesse fare del male ai suoi familiari, ma anche a sé stesso

L'arresto arriva al termine di una lunga serata: l'uomo aveva perso il controllo ore prima e già intono alle 20,30 gli operatori del Commissariato e lo stesso Dirigente, dottor Paolo Pizzimenti, avevano effettuato un primo intervento nei confronti del 45enne. Erano stati, infatti, gli stessi familiari a chiamare la polizia, poichè l'uomo aveva cominciato a urlare e minacciare in casa i proprio genitori. 
Gli agenti erano riusciti a riportare alla calma il soggetto, purtroppo ben conosciuto in città per i suoi comportamenti ed i suoi precedenti specifici. L'uomo aveva anche già ricevuto un Avviso Orale del Questore di Pisa.
Tuttavia, nonostante intorno alle 21 si fosse apparentemente calmato alla vista della Polizia e pareva aver riacquistato la calma senza aver compiuto atti di violenza, gli agenti erano rimasti nei pressi della sua abitazione nel timore che lo stesso potesse compiere gesti inconsulti.
Purtroppo, quanto temuto si è puntualmente avverato intorno alla mezzanotte. M.D. ha tirato fuori una mazza da baseball, che aveva tenuto fino ad allora nascosta, ha devastato e messo a soqquadro l’abitazione dove vive insieme ai genitori. Poi brandendo la mazza di legno è uscito in strada, urlando minaccioso nei confronti di un suo familiare che abita poco distante. E' stato però subito bloccato in strada dagli e tratto in arresto mentre tentava di recarsi dal suo familiare, fortunatamente prima che potesse attuare i suoi propositi violenti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo diversi giorni senza nuovi casi, la Ausl ha accertato sul territorio 3 nuove positività al coronavirus. Interessati due Comuni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca