QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità martedì 07 aprile 2015 ore 19:50

Pasqua: quasi 8mila visitatori nei musei

I dati del Comune sulle presenze: nei primi mesi del 2015 si registrano 11903 persone in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente



VOLTERRA — L'amministrazione comunale di Volterra fornisce alcuni dati sull'afflusso turistico in città, a partire dai buoni risultati del periodo pasquale appena appena trascorso.

IL LUNGO WEEK END CHE HA APERTO LA STAGIONE. A Pasqua complessivamente le strutture museali della città hanno fatto registrare 7805 visite in quattro giorni di festa, secondo i dati del Comune. Acropoli, Pinacoteca, Museo Guarnacci, la Torre Campanaria di Palazzo dei Priori, e la 'new entry' Torre Toscano hanno quindi accolto numerosi turisti e visitatori. Il Museo etrusco Guarnacci ha registrato un ottimo risultato con 2778 visitatori. Volterra non è nuova a numeri da record nel periodo pasquale, ma secondo l'amministrazione si tratta di un boom di presenze che supera i dati degli ultimi anni, con un trend positivo per l'anno in corso.

L'ANDAMENTO NEI PRIMI MESI DEL 2015. "Secondo quanto rilevato dal Sistema museale volterrano - si legge nella nota del Comune - i primi mesi del 2015 i musei di Volterra hanno fatto registrare 11903 visitatori in più rispetto allo stesso periodo del 2014, un più 109,42 per cento". Un anno, il 2014, che aveva visto Volterra segnata e ferita dai crolli, a gennaio prima e a marzo poi.
Nel dettaglio, il museo etrusco fa registrare 3112 visitatori in più pari rispetto all’anno scorso, pari al 55,32 per cento.
La Pinacoteca civica della Deposizione del Rosso, che ospita da venerdì scorso anche due nuove mostre su O'Neill e Pasolini, ha avuto un aumento nei premi mesi del 2014 di 3205 presenze, pari al 130,02 per cento in più rispetto al 2015.
L’Acropoli con i suoi 1626 visitatori in più dall'inizio del 2015, fa registrare un aumento del 478,24 per cento di presenze; va detto che l'anno passato il Parco Fiumi era chiuso dai primi di marzo a causa del crollo dello sperone di roccia in Piazza Martiri della Libertà.
Palazzo dei Priori registra 2905 visitatori in più nel 2015, con un aumento del 148,14 per cento; il Teatro Romano ha 2905 presenze in più, con un aumento percentuale del 216,63 per cento.

IL COMMENTO. "Sono davvero entusiasta di questo risultato – dichiara nella nota l’assessore alla cultura del Comune di Volterra Alessia Dei - abbiamo lavorato molto affinchè per le festività pasquali tutto andasse bene, nonostante le condizioni meteo avverse; e i numeri ripagano l'impegno di tutti coloro che hanno lavorato, a vari livelli ed in diversi ambiti, per il funzionamento di ogni più piccolo particolare".
"Voglio ringraziare tutti gli operatori che in questi giorni hanno lavorato senza sosta per accogliere chi era in visita nella nostra città; questa è la strada giusta – aggiunge l’assessore al turismo Gianni Baruffa - E alla luce di questi risultati vorrei sollecitare quei negozi rimasti chiusi, chiedendo uno sforzo in più per stare aperti".
"Risultati come questi ci spronano a continuare con ancora più energia per la promozione di una città così importante come Volterra, in grado di mettersi sempre in gioco – concludono gli assessori Dei e Baruffa - I numeri di questi primi mesi dell’anno hanno confermato come la nostra sia una città viva, conosciuta e molto amata in Italia e nel mondo".



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Attualità

Attualità