Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:VOLTERRA15°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 02 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic a Sanremo: «Il duetto con Mihajlovic? Speriamo che anche lui non sappia cantare»

Attualità mercoledì 20 gennaio 2021 ore 14:40

Coronavirus, altre 4 vittime nel Pisano

Tra ieri e oggi altri 40 positivi in provincia. Il quadro delle ultime 24 ore nei report sanitari di Regione e Asl nord ovest



PISA — 40 nuovi casi di Coronavirus accertati in provincia tra ieri e oggi fanno salire a 17627 i casi di positività registrati da inizio epidemia del Pisano. E' quanto emerge dall'ultimo report sull'epidemia trasmesso dalla Regione, aggiornato alle ultime 24 ore.

Il bollettino regionale segnala purtroppo anche 4 nuovi decessi, dato che porterebbe il bilancio totale delle vittime in provincia di Pisa a quota 476.

Secondo quanto segnala l'Asl nord ovest tra le vittime ci sarebbero un uomo di 43 anni e due donne di 84 e 88 anni. Spetterà poi all’Istituto superiore di sanità, come spiega la stessa Asl, attribuire in maniera definitiva le morti al Coronavirus.

Questa la distribuzione dei nuovi casi in provincia, trasmessi dall'azienda sanitaria: 25 casi sono della zona Pisana (Cascina 9, Crespina Lorenzana 1, Pisa 12, Vicopisano 3); altri 9 sono emersi tra l'Alta Val di Cecina e la Valdera (Bientina 3, Buti 1, Calcinaia 2, Casciana Terme Lari 2, Pontedera 1). I restanti casi sono nella zona del Cuoio (di competenza dell'Asl centro).

Negli ospedali di Cisanello e Santa Chiara sono 57 le persone ricoverate in area Covid, 10 delle quali sono assistite in terapia intensiva. All’ospedale Lotti di Pontedera sono 14 i ricoverati, nessuno dei quali in terapia intensiva.

Per leggere il bollettino con i dati di tutta la Toscana cliccate qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cultura

Cronaca

Cronaca