Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA10°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Coprifuoco, riaperture e cambi di zone: le novità del nuovo decreto

Cronaca martedì 20 aprile 2021 ore 14:15

Covid, altre tre morti in provincia di Pisa

Nelle ultime 24 ore calano le nuove positività al coronavirus. In lieve calo anche i ricoveri nei due ospedali pisani ma non le terapie intensive



PISA — Riguardo alle ultime 24 ore sono state segnale 56 nuove positività al coronavirus in provincia di Pisa, dove sono stati accertati anche altri tre decessi di persone colpite da Covid-19. Allo stesso cala lievemente il numero delle persone ricoverate nei due ospedali pisani di Cisanello e Santa Chiara, passate dalle 114 di ieri alle 111 di oggi, ma aumentano le terapie intensive, oggi 34 contro le 31 di ieri. All’ospedale Lotti di Pontedera altri 28 ricoverati, di cui 2 in terapia intensiva.

Questa la ripartizione dei nuovi casi per ambito territoriale e Comune di residenza: area pisana 18 casi (Calci 1, Cascina 8, Pisa 5, San Giuliano Terme 2, Vecchiano 1, Vicopisano 1), Valdera e Valdicecina 23 casi (Bientina 2, Calcinaia 1, Capannoli 1, Castellina Marittima 1, Peccioli 2, Ponsacco 2, Pontedera 6, Santa Luce 3, Santa Maria a Monte 2, Terricciola 3), Comprensorio del Cuoio i restanti casi (in attesa dei dati dalla Ausl competente, ndr).

Con i dati di oggi è da aggiornare a 26.828 il totale dei casi di coronavirus rilevati a Pisa e provincia dall'inizio epidemia, mentre il triste bilancio delle vittime sale a 634.

Riguardo alle ultime tre vittime in provincia di Pisa, la Azienda usl toscana nord ovest ha riferito di due decessi, relativi a una donna di 100 anni e ad un uomo di 88.

Il raffronto fra nuovi casi e guarigioni nell'arco delle 24 ore risulta favorevole alle seconde: 43 le guarigioni nell'area pisana e 69 fra Valdera e Alta Valdicecina.

Tutto questo mentre proseguono le vaccinazioni nei grandi centri di Pisa e Pontedera, rivolte a persone fragili, personale delle associazioni di volontariato e anziani over 70. La percentuale di ultraottantenni vaccinati ha raggiunto l'80% nell'area pisana, l'85,4% fra Valdera e Alta Valdicecina.

La Toscana, compresi i numeri pisani, conta oggi 28 ulteriori decessi e 644 nuovi casi. I toscani ricoverati sono oggi 1.822 (28 in meno rispetto a ieri), di cui 269 in terapia intensiva (4 in meno rispetto a 24 ore fa). Per leggere i dettagli del bollettino regionale cliccare qui.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono iniziati i lavori per il ripristino del manto stradale in Piazza Papa Giovanni XXIII, scattato il divieto di sosta con rimozione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca