Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:VOLTERRA13°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Alitalia, scontri tra polizia e manifestanti all'aeroporto di Fiumicino

Attualità giovedì 10 ottobre 2019 ore 12:00

Filarmonica Puccini, sotto a chi tocca

Appuntamento a "porte aperte" in vista del nuovo anno di lezioni alla Scuola di Musica della Filarmonica Puccini di Pomarance Aps



POMARANCE — Ripartono il 14 ottobre le lezioni della Scuola di Musica della Filarmonica Puccini di Pomarance Aps per l'anno scolastico 2019/2020.

Queste le discipline presenti: saxofono, clarinetto, musica d’insieme, teoria ed armonia jazz, tromba e ottoni (trombone, eufonio, basso tuba, ecc...), batteria e percussioni, pianoforte, chitarra, violino e violoncello, canto, fisarmonica.

Dopo il successo dello scorso anno riscosso dal corso di sax, clarinetto ed improvvisazione, tenuto dal Maestro Stefano Franceschini di Castagneto Carducci, jazzista, già insegnante dei corsi di Siena Jazz, la Filarmonica ha deciso di istituire un nuovo corso di tromba ed ottoni che sarà tenuto dal Maestro Luca Carducci, giovane musicista trombettista proveniente da Donoratico che al suo attivo ha esperienze in importanti formazioni e street band toscane come la Magicaboola con la quale ha partecipato ad importanti festival jazz.

Per far conoscere meglio gli strumenti a fiato la Filarmonica organizza, il giorno 24 ottobre dalle 16 alle 19 all’Auditorium Comunale, un Open Day nel quale i maestri Franceschini e Carducci suoneranno e faranno conoscere ai giovani e meno giovani, il sax, il clarinetto, la tromba e gli altri ottoni. Gli intervenuti avranno la possibilità di provare gli strumenti ed essere consigliati sulla scelta di quello a loro più adatto.

Inoltre, per i giovani della Scuola, con particolare riferimento agli allievi degli strumenti a fiato e delle percussioni, è in cantiere la creazione di una Junior Band che avrà poi la possibilità di esibirsi in pubblico in occasioni speciali, oppure a fianco della Banda di Pomarance o del gruppo di musica di insieme per adulti della scuola.

"Il successo dei corsi della scuola, ed in particolare di quelli dei fiati - hanno sottolineato dalla Aps -, dimostra per fortuna che le giovani generazioni nutrono ancora interesse verso tali strumenti, fondamentali per il futuro della Banda pomarancina che pur si sta modernizzando inserendo in organico nuovi strumenti e nuovi pezzi, per risultare più accattivante agli occhi alle nuove generazioni".

Chiunque fosse interessato ai corsi di musica può rivolgersi al presidente Graziano Pacini (tel. 320 8461141) o ad un membro del Consiglio.

Per quest'anno sono previste forti agevolazioni per i partecipanti ai corsi di sax, clarinetto, tromba ed ottoni; inoltre, per coloro che entrano a far parte del Complesso Bandistico tali corsi, e quello di percussioni, sono gratuiti. Le attività della Scuola sono da sempre realizzate con il supporto economico del Comune di Pomarance.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è sviluppato nel tardo pomeriggio interessando incolto e bosco. Sul posto gli elicotteri assieme a squadre a terra per spegnere il rogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca