Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:VOLTERRA21°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 09 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio a Monteforte Irpino: bomba d'acqua sulla città, colate di fango per le strade

Cultura giovedì 14 gennaio 2016 ore 13:36

Pittura e surrealismo tra i soffioni

L'esposizione curata da Ciclat Valdiceceicina continua fino al 31 gennaio. Una mostra collettiva voluta da Mario Andrei, direttore di Impara L’Arte



POMARANCE — "L’ambientazione è di per sé surreale. Quella del centro della geotermia mondiale: il villaggio industriale di Larderello, nel Comune di Pomarance. Affascinante habitat urbano alle porte del niente, dove l’impatto della prima modernità è ancora in cortocircuito con un remoto e solido ambiente arcaico".Con queste parole gli organizzatori presentano la mostra collettiva “Sulle orme del maestro Giovanni March.

L'esposizione, curata da Ciclat Valdiceceicina, resta “fra” i soffioni boraciferi ancora fino al 31 gennaio 2016, nella sala espositiva del Caffè La Terrazza.

"Le opere d’arte non sono da meno - continuano i promotori. - Animate dagli spiriti liberi: gli artisti livornesi che, da generazioni, vivono la vita come un’opera d’arte e dipingono le loro creazioni con i colori e i sentimenti della vita".

Un connubio animato e voluto da Mario Andrei, direttore di Impara L’Arte, galleria da lui ideata a Pomarance, appassionato d’arte da sempre che sfida le diversità geografiche e storiche di territori di confine, ed esporta le ispirazioni della costa, nelle vertigini dell’entroterra collinare.

Presenta quasi trenta pittori, e non solo, dell’Associazione Toscana Arte Giovanni March, presieduta da Biagio Chiesi, che, ancora oggi, seguono la lezione del maestro Giovanni March.

Espongono, in originali e rocamboleschi esiti di informale, impressionismo, espressionismo, metafisica, iperrealismo, surrealismo (anche in chiave di gotiche bacheche tridimensionali), e neo pittura labronica:

Gino Amaddio, Mario Bencini, Massimi Boccardi, Graziano Busonero, Mauro Busoni, Vasco Canziani, Araldo Camici, Claudio Calvetti, Biagio Chiesi, Graziana Di Filippantonio, Marco Favilli, Paolo Fiorini, Gino Galiberti, Mario Gavazzi, Francesca Ghelarducci, Marco Ghezzani, Francesco Lipani, Maurizio Lucarelli, Massimiliano, Walter Movarelli, Diego Moriconi, Rosy Muntoni, Arrigo Orlandini, Giada Pasini, Giuseppe Pierozzi, Filippo Purromuto, Paolo Quaglierini, Elisabetta Tagliasacchi, Paola Turio, Raffaele Zullo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In Alta Valdicecina il nuovo contagio è residente a Volterra. Nel bollettino di oggi, lunedì 8 Agosto, sono riportati poco meno di 3mila tamponi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca