Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA14°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Attualità mercoledì 20 maggio 2015 ore 21:07

Royalties Solvay a Saline "non sono un optional"

Il sindaco Buselli torna sulla sua richiesta che uno dei tre milioni ricada sul territorio alla luce del rischio chiusura della Smith



VOLTERRA — "Un vero e proprio elemento di spinta, finalizzato all'innovazione tecnologica, allo sviluppo e al miglioramento della capacità produttiva dello stabilimento, anche attraverso agevolazioni, nel caso che la multinazionale decidesse comunque di chiudere e che ci fosse la necessità anche di una parziale riconversione dell'attività". Il sindaco di Volterra Marco Buselli, considerato il rischio chiusura della Smith Bits di saline di Volterra, rinnova la sua richiesta che almeno un terzo delle royalties che Solvay versa annualmente a Stato e Regione per le concessioni minerarie sia dirottato su Saline di Volterra

Le royalties per Buselli "spettano moralmente a questa comunità, non sono un optional". E il primo cittadino ha inviato anche una lettera aperta a tutti i candidati governatore alle prossime regionali. "Si tratta di fondi che ho chiesto - illustra - per la messa in sicurezza del territorio, dal momento che si stima che l'abitato di Saline di Volterra necessiti di milioni di euro per abbattere il rischio idrogeologico esistente, e per creare condizioni di sviluppo e rilancio dell’occupazione, partendo da agevolazioni alle realtà esistenti, o per almeno una delle due necessità, che rappresentano vere e proprie priorità del territorio".

"Analogo ragionamento - spiega il primo cittadino in una nota - anche se le condizioni sono assolutamente diverse, potrebbe essere fatto riguardo alla ex salina di Stato, affrontando anche il delicato tema delle concessioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, sabato 24 Settembre, i nuovi contagiati sono in leggera diminuzione rispetto a ieri. In Toscana registrati 5 nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica