Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA-0°8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Attualità venerdì 15 maggio 2015 ore 14:05

Su la saracinesca: arriva Pop Up

L'obiettivo del progetto è quello di far rivivere i centri storici si aprono 6 fondi inutilizzati per questo week end con 9 attività



MONTEVERDI MARITTIMO — Pop Up Lab, ovvero “Su la saracinesca” approda a Monteverdi Marittimo in questo fine settimana dopo aver toccato nei mesi scorsi altri quattro Comuni della Toscana con apprezzabili risultati. Pop Up Lab è una manifestazione promossa e finanziata dall’Autorità per la partecipazione della Regione Toscana allo scopo di rianimare i centri storici, dove sempre più spesso si registrano negozi che chiudono e case sfitte. I Comuni vengono coinvolti nell’organizzazione di eventi specifici e per il reperimento di fondi inutilizzati, da riattivare per ospitarvi le attività selezionate attraverso un apposito bando pubblico. La speranza è che queste attività possano poi continuare nello stesso luogo dove vengono proposte oppure che siano di stimolo, soprattutto ai giovani, per realizzare nuove attività.

A Monteverdi la saracinesca è stata alzata in sei fondi del centro storico, e durante la tre giorni in quei locali, affittati e riattati dal Comune con il finanziamento regionale, dove verranno presentate nove diverse attività. L’inaugurazione è prevista nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 in piazza del Convento con il concerto della Filarmonica Mascagni e aperitivo all’aperto offerto da una nota azienda locale di prodotti enogastronomici. Il giorno dopo varie attività in esterno, workshop, visita al parco di villa Querciolaie, degustazioni delle aziende. Attività che si ripeteranno anche la domenica con soggetti e luoghi diversi, mentre il clou della giornata sarà il “pranzo dei creativi” a Canneto. E’ un pranzo molto speciale, su prenotazione (pranzo creativo@gmail.com, euro 20, bambini euro 10): infatti il ricavato andrà a finanziare la realizzazione del progetto più votato tra quelli, creativi appunto, presentati nelle scorse settimane. Chiusura della manifestazione con canti popolari a Canneto, con merenda e letture animate a Monteverdi. Sono coinvolte nella manifestazione tutte le associazioni di volontariato del comune.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore altri 6 pomarancini sono risultati positivi al coronavirus. Gli altri due casi in altrettanti Comuni del territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Attualità