comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:31 METEO:VOLTERRA16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 29 ottobre 2020
corriere tv
Piazze in fiamme in Italia: guerriglia da Nord a Sud contro il Dpcm

Sport giovedì 15 maggio 2014 ore 07:35

Successo per la gara di enduro 'Valle del Diavolo'

Foto di Mauro Fanfani

I 220 piloti in gara per il campionato regionale Uisp hanno apprezzato il lavoro svolto dall'associazione Moto Club per preparare la manifestazione



POMARANCE — Si è conclusa domenica 11 maggio a Pomarance  la terza giornata di gara del Trofeo Toscano enduro UISP 2014 denominata “Valle del Diavolo”, gara per moto da enduro fuoristrada valida per il campionato Toscano UISP.

Al suo quarto anno come organizzatore di questo evento, l'associazione Moto Club Pomarance ha saputo allestire un percorso degno del nome della valle che ha ospitato il popolo dei centauri dalle ruote artigliate, in uno scenario suggestivo, tra le colline toscane dell'Alta Val di Cecina.

La giornata ha visto sfidarsi oltre 220 motociclisti su di un fettucciato abbastanza tecnico e veloce, corredato di ostacoli artificiali, della durata di oltre 4 minuti, ripetuto 4 volte, e da un percorso di raccordo di circa 40 km che, sebbene non troppo impegnativo, salvo alcuni punti, è andato a toccare molti luoghi caratteristici e suggestivi del Comune di Pomarance in una bella giornata di sole.

Quasi unanime il giudizio positivo dei partecipanti sia sul tracciato di gara sia sul percorso di raccordo che sull’organizzazione. L'associazione si è impegnata duramente da mesi per organizzare questo evento, cercando un percorso adatto e lavorando faticosamente per rendere praticabili strade vicinali abbandonate o danneggiate dalle intemperie che questo inverno hanno fatto danni enormi e  rese ora nuovamente fruibili a tutti.

Molte le presenze dei partecipanti già dal sabato che hanno potuto visionare il percorso ed il paese, pernottando negli alberghi ed agriturismi convenzionati con l’organizzazione o nei camper parcheggiati nella zona adiacente lo spazio Savioli allestita per l’occasione dal moto club. Ottimo successo anche la serata di sabato 10 allo Spazio Savioli dove il Moto Club Pomarance ha organizzato per l’occasione una cena sociale seguita da una serata a tema di musica organizzata egregiamente dai ragazzi della paninoteca presso i locali dell’Arzillaia dal titolo “mi sgassa la festa”con una fantastica coreografia completamente dedicata alle moto fuoristrada. 

Bilancio sicuramente positivo per questa manifestazione e per il Moto Club Pomarance che ancora una volta ha dimostrato di saper organizzare manifestazioni di alto livello. Inoltre, l’apprezzamento dei partecipanti ha confermato l’attitudine della zona alle attività fuoristrada ed il notevole potenziale che ne consegue.

Un sentito ringraziamento da parte del Moto Club va ai proprietari dei terreni privati attraversati dal percorso senza il cui consenso sarebbe difficile organizzare queste manifestazioni. Prezioso ed indispensabile il lavoro dei volontari che hanno dato una mano. Ringraziamenti anche all’Amministrazione Comunale che permette la realizzazione di queste manifestazioni.

Fonte: Moto Club Pomarance



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità