Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:47 METEO:VOLTERRA22°35°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Attualità giovedì 21 maggio 2015 ore 11:50

Tutti a bordo per l'inclusione sociale

Una esperienza da 'marinai' per un gruppo di 13 giovani affetti da disabilità e seguiti dai servizi dell'Azienda Usl 5 di Pisa



VOLTERRA — Ai nastri di partenza il progetto Straordinariamente Insieme, realizzato dalla Società della Salute Alta Val di Cecina Asl5, in collaborazione con l’Associazione Mondo Nuovo Onlus di Volterra a seguito della partecipazione al bando promosso dalla Fondazione Tender to Nave Italia di Genova, una Onlus costituita dalla Marina Militare Italiana e dallo Yacht Club Italiano. La presentazione del progetto si terrà al Centro Studi Santa Maria Maddalena a Volterra martedì 26 maggio alle 17, alla presenza di Augusto Mugellini, presidente Fondazione CRV, Paolo Cornaglia direttore Scientifico FTTNI, Sabina Ghilli direttrice SdS, Fabio Iozzi presidente Associazione Mondo Nuovo.

SI NAVIGA. Il progetto prevede la partecipazione di un gruppo di 13 giovani affetti da disabilità, seguiti dai servizi dell'Azienda Usl 5 di Pisa, accompagnati da 6 operatori e da 2 familiari, alla missione in mare proposta da "Nave Italia", con l'obiettivo di migliorarne la qualità della vita, attraverso la promozione della cultura del mare e della navigazione. L'esperienza di navigazione a vela, dal 9 al 13 giugno con partenza da Livorno e arrivo a La Spezia, sarà una sfida pratica, inconsueta e straordinaria, in grado di convogliare e catalizzare energie individuali e di gruppo che potranno rafforzare e consolidare l'autostima personale, l'autonomia e la consapevolezza delle persone svantaggiate. L'esperienza rappresenta per i soggetti beneficiari un ulteriore e più importante rafforzamento di percorsi di inclusione sociale e di terapia già intrapresi con altri percorsi precedenti.

LE FONDAZIONI. La fondazione Tender To Nave Italia costituita nell’anno 2007 dalla Marina Militare e dallo Yacht Club Italiano è sostenuta da 33 Fondazioni di origine bancaria con il coordinamento e il patrocinio dell’Acri (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio SpA). 
La realizzazione di questo progetto si è resa possibile grazie all’interessamento e cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, che si è impegnata a promuovere la mission della Fondazione Tender To Nave Italia presso la Società della Salute Alta Val di Cecina Asl 5 e l’Associazione Mondo Nuovo, affinché i predetti enti collaborassero per la predisposizione di un progetto rivolto ai disabili del territorio. "La Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra sempre attenta alle necessità e ai bisogni dei cittadini - spiega il Presidente Augusto Mugellini - con la realizzazione di questo particolare progetto conferma la vicinanza alle istituzioni che si occupano della salute di tutti i cittadini del proprio territorio".

TUTTI A BORDO.  La fase di preparazione del gruppo dei futuri “marinai” è durata 3 mesi e si è conclusa nel mese di maggio con una giornata dedicata alla reciproca conoscenza di tutto l’equipaggio.
La navigazione avverrà a bordo di Nave Italia, un brigantino armato a goletta che è il più grande brigantino a vela del mondo. E’ stato costruito nel 1993, rispettando fedelmente la struttura di una nave del XIX secolo. E’ lungo 61 metri e largo 9,20, ha una superficie velica di 1.300 mq. Ed è in grado di alloggiare 24 ospiti, oltre l’equipaggio.
Condivisione, collaborazione e cooperazione sono le parole chiave della vita a bordo che dovranno trovare una ferma collocazione anche nella vita quotidiana, una volta terminata l'esperienza.

(Foto e video della Fondazione Tender to Nave Italia)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

'La straordinaria rotta di Nave Italia' video di Fondazione Nave Italia Onlus

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività, emerse in 4 comuni del territorio, rientrano tra le 225 accertate tra ieri e oggi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca