Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:VOLTERRA16°29°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Piero Angela raccontò l'incontro con la moglie Margherita Pastore: «Una scossa elettrica dal primo sguardo, insieme da 66 anni»

Attualità domenica 14 giugno 2015 ore 16:00

Un nuovo dubbio in città: poltroncine o sedili?

Nascerà a Pietroconti il primo Drive-in del centro Italia, affiancherà nell'offerta di film gli altri cinema cittadini. Apertura a luglio



PONTEDERA — Da queste parti forse è più conosciuta la versione del programma di tv, Drive in, che andava in onda agli albori dell'epopea Berlusconiana.

Ma il Drive in, quello originale, è il cinema all'aperto che si guarda restando seduti sulla propria auto. Viene dall'America, arriverà in Valdera.

Adesso ci sono il Cineplex e il cineclub Agorà. D'estate il Cinema sotto le stelle. Prima c'erano il cinema Roma nel corso Matteotti, il cinema Massimo e il cinema Italia. La parola che si usa nel gergo moderno è competitors. Sta per arrivare un nuovo competitor per i cinema pontederesi e della provincia di Pisa: il Drive-in.

Nascerà a Pietroconti e dovrebbe ospitare almeno 50 auto. L'apertura, secondo i bene informati, è prevista per l'inizio di luglio, nello stesso periodo in cui apre anche il cinema sotto le stelle. Auto o poltroncine? Sarà questo il dubbio che assillerà gli spettatori, anche se è in realtà si tratta di due esperienze completamente diverse.

Il progetto di un Drive-in a Pontedera sarebbe innovativo, almeno per il centro Italia. Il primo Drive-in nacque nel 1921 a Dallas, mentre il primo italiano è del 1957 quando venne proiettato un film del maestro Dino Risi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tragedia nella notte per un uomo di 54 anni, tedesco, che ha perso la vita dopo un volo da un'altezza di 3 metri circa. Vani per lui i soccorsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca