QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 14 dicembre 2019

Spettacoli martedì 01 luglio 2014 ore 07:45

Voltango: ad agosto la prima edizione del festival

Un Festival dedicato al “pensiero che si balla” nelle antiche quinte urbane e nella campagna lunare di Volterra e del Castello Ginori di Querceto a Montecatini



VOLTERRA - MONTECATINI VAL DI CECINA — Dai quartieri densi di vita pulsante e di ribellione esistenziale di Buenos Aires, alle altrettanto sedimentate atmosfere storiche di Volterra, i passi incalzanti del Tango argentino, dialoghi in profondità rimandati agli abbracci asimmetrici dell‘incontro fatale fra uomo e donna, archetipi mondiali di passionalità, eleganza, melanconia struggente, ma anche di cambiamento sociale, avranno un intero Festival dedicato nel cuore della Valdicecina. E’ “VolTango”, Volterra Tango, che dopo un’anteprima al Castello Ginori di Querceto a Montecatini, domenica 10 agosto 2014, troverà svolgimento in sedi consone del territorio della antichissima città.
Con i danzatori professionisti, l’argentina Ximena Zalazar Firpo, ed il ballerino belga Willem Meul, al ritmo di bandoneón e chitarre dal vivo, il Festival è organizzato da Accademia Libera Natura e Cultura e Consorzio Turistico Volterra Valdicecina Valdera, nell’ambito del ricco cartellone “Arte e Musica”.
Domenica 10 agosto alle 21, al Castello Ginori “VolTango” si apre con la performance di Tango Argentino di Ximena Zalazar Firpo e Willem Meul, già protagonisti di uno spettacolo surreale a Volterra nella stagione 2013.
Martedì 12 agosto alle 21, ad ingresso gratuito, invito alla Milonga, con orchestra dal vivo, nel centro storico di Volterra presso il Caffè dei Fornelli, affacciato direttamente sul panorama vertiginoso della valle.
Giovedì 14 agosto alle 21 al Teatro Persio Flacco di Volterra si terrà lo spettacolo di Tango, seguito da Milonga, “Los Abrazos”: approfondimento performativo del linguaggio universale di questa danza densa, mistica, compiutamente esistenziale. “Los Abrazos” conta la partecipazione di: Ximena Zalazar Firpo, coreografa e danzatrice; Willem Meul: danzatore e coreografo; Marisa Mercadé al bandoneón; Vanesa Garçia, chitarra e percussioni; e con gli effetti luce a cura di Arnaud Poumarat.
Domenica 17 agosto alle ore 21, la programmazione si sposta nelle atmosfere del fascino agreste della Fattoria “Lischeto” a Volterra, per un secondo appuntamento con la Milonga e orchestra, ad ingresso gratuito. Martedì 19 agosto alle ore 21si replica al “Tinaio” di Mazzolla.
Giovedì 21 agosto al “Granaione” di Querceto i talentuosi francesi Pierre Fouchenneret – violino –, il pianista Romain Descharmes, ed il violoncellista Eric Picard eseguiranno musiche del genio Astor Piazzolla, nel concerto da camera che si tinge dei “colori” del tango e seguito da MilongaXimena Zalazar Firpo e Willem Meul terranno, per tutta la durata della rassegna, corsi di perfezionamento presso le sedi di Accademia libera Natura e Cultura.

Il Festival “VolTango” rientra nella programmazione “Arte e Musica 2014” per la Valdicecina. Info e prenotazioni: Accademia Libera Natura e Cultura +39 366 1351567, +39 329 8826391, accademialibera@tiscali.it. Consorzio Turistico Volterra Valdicecina +39 0588 86099, info@volterratur.it



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca