Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità sabato 06 novembre 2021 ore 14:29

A chi segnalare gli avvistamenti di lupi

Un numero whatsapp e una mail a disposizione di allevatori e cittadini della Toscana. In vista anche modifiche per il risarcimento danni da predazioni



VOLTERRA — Sono stati attivati per la prima volta in Toscana un numero whatsapp ed una e-mail dedicati ad una comunicazione semplice ed immediata tra cittadini e Regione relativa al tema dei lupi, problema particolarmente sentito nel Volterrano e in Alta Valdicecina. Sono gli strumenti con i quali allevatori o cittadini potranno segnalare eventuali avvistamenti, contatti o problemi legati alla presenza di questi predatori sul nostro territorio. 

L’indirizzo mail a cui scrivere è: lupo@regione.toscana.it. Oppure si può farlo direttamente al numero della chat su whatsapp 3666817138.

“Si tratta dei primi atti concreti messi in campo dalla task-force istituita ad Ottobre per il problema della diffusione di alcune specie di predatori selvatici sul territorio toscano – ha commentato la vicepresidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi –. Per provare a dare una soluzione efficace ai nostri allevatori, colpiti sempre più di frequente da predazioni di capi da parte di lupi, serve un approccio pragmatico e immediato. Chiederemo al ministro Cingolani un incontro per affrontare la tematica, puntando sulla necessità di ottenere per la Toscana deroghe rispetto alle normative attuali.”

Allo studio della task-force regionale anche provvedimenti per un cambiamento delle procedure per il risarcimento danni da predazioni, così da rendere più semplice e immediato il pagamento dei capi predati. Si aggiunge anche un nuovo provvedimento per lo smaltimento delle carcasse così da evitare di far pesare sugli allevatori questo ulteriore onere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Motivi personali e di vita alla base della scelta della vice di Santi: "Continuerò come consigliera comunale per dare il mio contributo in altro modo"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità