Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei, Belgio e Danimarca si fermano al 10' per il tributo ad Eriksen

Attualità mercoledì 20 maggio 2020 ore 12:05

L'acquedotto diventa intelligente

Tecnici Asa al lavoro

Asa ricorre alle nuove tecnologie per potenziare e migliorare il servizio idrico sul territorio comunale, dichiarando guerra alle perdite



VOLTERRA — Il gestore idrico Asa Spa sta realizzando un importante intervento di potenziamento dell'acquedotto di Volterra per ottimizzare la gestione del flusso idrico, con l'obiettivo non secondario di ridurre drasticamente le perdite di rete. 

"Un investimento dal valore di quasi 200mila euro per una maggiore tutela ambientale e qualità del servizio che porterà importanti benefici al centro storico – ha spiegato il presidente Asa, Nicola Ceravolo –. Grazie alla tecnologia, distrettualizzando e stabilizzando la pressione della rete, si ridurranno le problematiche dovute alla conformità del territorio che conta alte quote geodetiche e sbalzi di pressione".

I lavori prevedono l'inserimento di riduttori così da stabilizzare la pressione e la velocità dell'acqua nella rete idrica. L'intervento si è reso necessario vista la morfologia del terreno che non consente di mantenere una pressione omogenea. Con l'installazione delle nuove apparecchiature sarà possibile anche monitorare e gestire a distanza l'acquedotto attraverso il telecontrollo. 

"L'investimento porterà notevoli vantaggi riscontrabili sia sulla qualità del servizio - hanno commentato da Asa -, sia sulla riduzione delle perdite di rete con effetti diretti sui costi di gestione. Attraverso l'interconnessione con la Bassa Val di Cecina, la realizzazione del nuovo depuratore e a decine di interventi di potenziamento e risanamento della rete idrica, nel corso di pochi anni, il servizio idrico in Alta Val di Cecina è notevolmente migliorato".

"Esprimo soddisfazione che nel nostro Comune si possa implementare un progetto di questo tipo – ha commentato il sindaco Giacomo Santi -. La necessità di un ammodernamento e potenziamento dell'infrastruttura idrica è un obiettivo rilevante per uno sviluppo sostenibile nel nostro territorio. I cittadini sicuramente ne beneficeranno".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ciclista caduto nell'oasi del Masso delle Fanciulle è stato individuato a tarda sera dai Vigili del Fuoco e portato all'ambulanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca

Spettacoli