Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gilda Sportiello, deputata 5stelle alla Camera: «Ho abortito e non me ne vergogno»

Cronaca giovedì 22 febbraio 2024 ore 10:15

Coperture in amianto, sequestrati 3mila metri quadrati di terreni

La presenza di fibre di amianto hanno allertato i finanzieri, che con l'Ufficio Igiene dell'Asl hanno perimetrato l'area: denunciata la proprietaria



VOLTERRA — Un'area in località Tignamica, dove sorgono due fabbricati, è stata posta sotto sequestro dalla Guardia di Finanza della Tenenza di Volterra.

Sugli oltre 3mila metri quadri posti sotto sequestro, infatti, i finanziari del Comando provinciale pisano hanno individuati due capannoni con una copertura in cemento e amianto, deteriorata e in parte crollata.

Grazie al personale dell'Ufficio di Igiene dell'Ausl Toscana nord ovest, è stato possibile appurare come le coperture in amianto si fossero sbriciolate, rendendo necessario l'intervento: le fibre di amianto, infatti, sono altamente cancerogene e pericolose se disperse nell'aria oppure se contaminano il suolo o le falde acquifere.

Per questo, la proprietaria del terreno è stata denunciata per violazione delle norme relative alla gestione dei rifiuti speciali e segnalata per la rimozione dell’amianto e la bonifica dell’area.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, relativi alla provincia di Pisa, emergono dal report settimanale che monitora l'andamento delle positività sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità