Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:41 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità martedì 13 giugno 2017 ore 15:30

L'ordinanza che limita l'uso di acqua potabile

Un provvedimento necessario a causa delle poche piogge delle ultime settimane. Multe fino a 500 euro per i trasgressori



VOLTERRA — Divieto assoluto su tutto il territorio comunale di usare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quelli igienico-domestici. E’ quanto dispone l’ordinanza del sindaco di Volterra Marco Buselli per fronteggiare la scarsità di precipitazioni delle ultime settimane.

"E’ proibito fare uso dell’acqua potabile per il riempimento di piscine o innaffiamento di parchi, giardini e orti – si legge nell’ordinanza - Sono esclusi dal presente provvedimento parchi e giardini pubblici; per i quali però l’Ufficio Tecnico Comunale è obbligato a limitare al minimo, l’utilizzo di acqua potabile, riducendo le annaffiature all’indispensabile e utilizzare, per tale scopo, l’approvvigionamento idrico proveniente da fonti alternative non provenienti dal civico acquedotto".

L'ordinanza invita i cittadini a limitare il consumo di acqua potabile al minimo indispensabile e a non lasciare aperte, al termine dell’uso, le fontanelle pubbliche al fine di evitare inutili sprechi. In caso di mancato rispetto delle disposizioni dell’ordinanza, sono previste sanzioni da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra ieri e oggi il numero di contagi rallenta, mentre il tasso di incidenza più alto è a Casale Marittimo. In Provincia sono 1.189 i nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità