Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità giovedì 07 dicembre 2017 ore 14:30

Oltre 56mila euro per progetti socio-sanitari

Li mette a disposizione la Società della Salute per chi opera nei settori di disabilità, salute mentale e immigrazione. Come presentare domanda



VOLTERRA — La Società della Salute Alta Val di Cecina contribuirà alla realizzazione di progetti in ambito sociale e socio-sanitario per l'anno 2018, attraverso l'erogazione di contributi per un importo complessivo massimo di 56500 euro.

Gli interventi oggetto di contributo saranno riferiti in particolare alle aree disabilità, salute mentale e immigrazione e dovranno perseguire i seguenti obiettivi: attivare percorsi riabilitativi, socio-terapeutici, educativi, ludico-ricreativi, espressivi coerenti ai bisogni espressi dal territorio e che non trovino possibilità di realizzazione nell’ambito dell’attività ordinaria dei servizi; favorire l’integrazione delle risorse del territorio con quelle dei servizi sociali e socio-sanitari per l’attivazione degli interventi sopra citati.

Potranno presentare domanda di contributo i soggetti previsti all’art.3 del regolamento in possesso di esperienza documentata nella gestione di interventi quali quelli per cui si richiede il contributo. I soggetti proponenti devono inoltre svolgere la propria attività nell’ambito della zona Alta Val di Cecina o comunque dovranno obbligatoriamente utilizzare il contributo eventualmente concesso a beneficio delle persone che vivono stabilmente o temporaneamente nel territorio della zona Alta Val di Cecina.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 20 dicembre 2017.

Per ulteriori informazioni consultare il testo completo dell’avviso e la relativa modulistica sul sito della Società della Salute, sezione “Avvisi”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggior parte dei contagi si è verificata tra i giovani, 28 tra bambini e adolescenti. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

CORONAVIRUS

Cultura

Cultura