Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:17 METEO:VOLTERRA6°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Attualità mercoledì 15 luglio 2020 ore 18:09

"Una zona di Saline completamente abbandonata"

Incuria in Via Moje Vecchie

La segnala un lettore, inviando delle foto. Le aree in questione sono quella di via Moje Vecchie e il complesso degli ex Monopoli di Stato



VOLTERRA — "Vi scrivo per segnalare la situazione di degrado in cui versa una parte del paese di Saline - ha scritto un lettore a QUInews Volterra -, quella che da piazza dell’orologio arriva nei pressi della caserma dei vigili del fuoco di via Massetana". 

Due le aree critiche segnalate. La prima è via Moje Vecchie, che porta agli stabilimenti industriali della Locatelli.

"La strada che porta agli stabilimenti industriali è sempre piena di camion - racconta in proposito -, che sostano (nonostante il divieto) anche per più giorni. La strada e le aree verdi adiacenti, sono piene di sporcizia: spazzatura, indumenti, bottiglie e anche escrementi umani! Passeggiando nei pressi si può sentire anche un fetore irrespirabile.... i camionisti che sostano anche per interi fine settimana in questa strada effettuano una sorta di accampamento, e alcuni di loro effettuano i propri bisogni in zona, oltre ad abbandonare li i rifiuti prodotti. Da anni ormai, ogni volta che piove la strada si riempie di fango e detriti nel tratto parallelo al campo sportivo".

Altra nota dolente, le aree dell'ex Monopolio di Stato: "Tutte queste aree, che insistono da via Moje Vecchie fino ad arrivare alla zona della chiesa, sono abbandonate. Ovunque ci sono erba alta e arbusti: area verde davanti alle logge del palazzo, parco della rimembranza, vecchia direzione... chi di dovere dovrebbe effettuare la dovuta pulizia, visto che intorno ci sono anche civili abitazioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera e nel comprensorio del Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità