Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:VOLTERRA16°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei, Belgio e Danimarca si fermano al 10' per il tributo ad Eriksen

Attualità martedì 27 gennaio 2015 ore 17:49

Alabastro: in passato "scelte strategiche suicide"

Il sindaco Buselli difende la proposta di un Comitato per la tutela e il rilancio dell'alabastro e dell'artigianato e replica all'associazione Arteinbottega



VOLTERRA — "Il Comitato per la tutela e il rilancio dell'alabastro si farà e dentro ci staranno tutti i soggetti che credono in questo obiettivo". Così in una nota il sindaco di Volterra Marco Buselli interviene in merito alla nascita di un comitato Arte e Mestieri dell'Artigianato di Volterra e risponde all'associazione Arteinbottega.

"Se qualcuno lo considera 'una perdita di tempo' non ha l'obbligo di partecipare – spiega il primo cittadino - ma confido che la sensibilità di Arteinbottega eviti questo errore". Il sindaco poi precisa: "se qualcuno ha perso tempo, e di fatto oggi ciò è evidente, lo ha fatto in passato". "Volterra è riuscita a perdere l'impossibile in questo campo e a dar prova di scelte strategiche suicide - aggiunge - adesso molti buoi sono scappati, ma non disperiamo".

Secondo Buselli la "scelta politica d’indirizzo ben precisa per l'Artigianato Artistico e Tradizionale" evocata da Arteinbottega "c'è già, ed è scritta nero su bianco nel nostro programma di mandato e premiata come tale dalla cittadinanza, che ha confermato la fiducia a questa amministrazione". "Il nostro progetto è quello, come si evince dalla prima delle nostre quindici idee e su cui abbiamo già avviato iniziative - spiega il sindaco - di finanziare i migliori progetti dei giovani, con particolare riferimento alle possibilità di occupazione, anche nel campo dell'alabastro, in relazione a produzione artigianale, che presuppone inevitabilmente la formazione, che non può che avere come cardine l'Istituto d'Arte e il suo Laboratorio, ma anche al marketing che passa attraverso la commercializzazione e l'internazionalizzazione dei prodotti ed al design innovativo".
Buselli illustra che "oltre alla dimostrazione avvenuta anche in base a agevolazioni promosse dal Comune, con cui nuovi artigiani possono mettersi in gioco, servono nuovi 'viaggiatori dell'alabastro', in versione contemporanea, con attenzione all'e-commerce, al web e alle nuove metodologie per aggredire i mercati, ma anche al design; non si può rimaner fermi a modelli del passato come spesso è accaduto e accade".

Un'altra proposta è quella di "riportare le botteghe nel centro storico e per questo verranno individuati ulteriori incentivi e agevolazioni oltre a quelli esistenti: l'errore capitale fatto in passato è stato proprio quello di volerle togliere dal centro". 

Il sindaco difende poi l'accordo con Knauf "realizzato nel precedente mandato" che "seppur migliorabile, è un'autentica rivoluzione, tornando a recuperare la pietra locale". "Bisogna continuare in quella direzione - aggiunge - fino a trovare il modo di riappropriarsi della possibilità di tornare ad utilizzare il migliore alabastro". 


L'ultima precisazione riguarda la festa di San Luca degli alabastrai. "Non si fraintendano le parole dell'assessore - spiega Buselli - aver recuperato le radici, l'identità e la tradizione, non è un aspetto folcloristico o emozionale, ma è necessario per ricreare il legame con un mondo che appare in via di estinzione, ma che può ridare linfa e motivazioni ai giovani che dovranno prendere il testimone e costruire il domani".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ciclista caduto nell'oasi del Masso delle Fanciulle è stato individuato a tarda sera dai Vigili del Fuoco e portato all'ambulanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Cronaca

Spettacoli