Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:01 METEO:VOLTERRA14°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Attualità mercoledì 25 febbraio 2015 ore 19:12

Archivi storici: una commissione per valorizzarli

Immagine di repertorio

L'ex assessore alla cultura Lilia Silvi nominata referente per l’Accademia dei Riuniti nelle questioni legate al Teatro Persio Flacco



VOLTERRA — Il Comune di Volterra ha istituito con una delibera di giunta una Commissione per la valorizzazione degli archivi volterrani con l’obiettivo di "tutelare e promuovere gli archivi presenti sul territorio e quelli direttamente prodotti dal Comune o da esso presi in deposito o ad esso donati da privati, sia quelli prodotti da altri enti, famiglie o persone", come si legge nel testo della delibera. La Commissione resterà in carica fino al termine dell’attuale legislatura; è composta in rappresentanza dell’amministrazione comunale da Graziano Gazzarri che ne è il presidente. Per la Soprintendenza Archivistica per la Toscana ne fa parte Monica Nocentini, mentre Alessandro Marucelli per gli archivi sanitari, Emilio Capannelli per gli archivi comunali, Renato Delfiol per gli archivi industriali, Luca Faldi per gli archivi privati, Alessandro Furiesi per l’Archivio Storico Diocesano, Roberto Castiglia per l’Università di Pisa . La Commissione sarà completata dall’incaricato alla tenuta dell’archivio storico post unitario e di quello di deposito, ancora da individuare.

Il il sindaco di Volterra Marco Buselli spiega che "la scelta di Graziano Gazzarri come presidente è un riconoscimento al suo lavoro nel mandato appena concluso, durante il quale ha coordinato la realizzazione, assieme all'Ufficio Tecnico e agli altri assessorati, di un vero e proprio archivio Post-Unitario, perfettamente a norma e fruibile, che ha avuto i complimenti ufficiali da parte della Soprintendenza Archivistica".

"Continueremo ad andare nella direzione intrapresa - illustra il sindaco - per dare valore all'immenso patrimonio archivistico che abbiamo in città e sul territorio". Il primo cittadino aggiunge poi che "adesso il testimone dell'assessorato che segue gli archivi è passato a Gianni Baruffa, che assieme all'assessorato alla Cultura di Alessia Dei, manterrà i rapporti col neonato organismo (la Commissione ndr) che si metterà subito al lavoro".

"A questo - prosegue Buselli - si aggiunge la nomina dell’ex assessore alla Cultura Lilia Silvi come referente per l’Accademia dei Riuniti nelle questioni legate al Teatro Persio Flacco".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

CORONAVIRUS

Politica