Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:36 METEO:VOLTERRA13°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Alitalia, scontri tra polizia e manifestanti all'aeroporto di Fiumicino

Cronaca giovedì 18 febbraio 2016 ore 19:10

Bracconieri nei guai, uccidevano cinghiali

Tre uomini pedinati per quasi un anno. Nelle loro abitazioni armi, munizioni, silenziatori, visori notturni, esplosivi e carcasse di animali



VOLTERRA — Il gruppetto agiva infatti soprattutto con l'oscurità andando a cacciare all'interno di riserve naturali. In particolare quelle di Monterufoli, nel pomarancino, di Berignone, sempre in Valdicecina e nell'oasi di Bolgheri, in provincia di Livorno.

L'operazione è stata condotta in tandem dalle Polizia provinciali di Livorno e Pisa con la collaborazione del Corpo forestale. I denunciati sono due sessantenni, uno di Sassa ( Pisa ) e uno di Bibbona ( Livorno ) e un uomo più giovane, un 30enne, della California ( Livorno ).

Le indagini sono partite dopo il ritrovamento di viscere e teste di cinghiale nei boschi. La procura di Pisa ha disposto il monitoraggio delle riserve e così si sono scoperti i tre uomini che praticavano bracconaggio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è sviluppato nel tardo pomeriggio interessando incolto e bosco. Sul posto gli elicotteri assieme a squadre a terra per spegnere il rogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca