Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
A Bakhmut, con i soldati ucraini sotto l'attacco dei miliziani russi della Wagner

Cronaca domenica 25 settembre 2022 ore 12:09

Bomba d'acqua su Castelnuovo, allagamenti e frane

Foto di: Pubblica Assistenza Alta Val di Cecina (da Facebook)

Esondato il torrente Pavone. Notte di lavoro per aspirare l'acqua entrata in abitazioni e attività commerciali. Accumuli di 100 millimetri in un'ora



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — Notte segnata dal maltempo in Alta Val di Cecina. A Castelnuovo si sono registrate frane e allagamenti.

 "Una bomba d'acqua" come descritta in un post pubblicato su Facebook dalla Pubblica assistenza dell'Alta Val di Cecina, che ha visto sul campo volontari e mezzi per aspirare via l'acqua entrata in abitazioni e attività commerciali. "In base a dati registrati dai pluviometri di zona  - scrive la Pubblica assistenza  - è possibile definirla una vera bomba di acqua, con accumuli di circa 100 mm in 1 ora".

Una nottata difficile, che ha visto attivamente presenti anche sindaco e assessori. Alle 5 di questa mattina un post sulla pagina Facebook di Alberto Ferrini ha fatto il punto della situazione.

"Dopo le abbondanti precipitazioni del sabato - si legge nel post di Ferrini - dalla mezzanotte sono caduti 51 mm di pioggia in venti minuti e quasi altrettanti nella mezz'ora successiva. Si è sfiorato il dato del disastroso 1987, ma con conseguenze, grazie a Dio, meno gravi. Al momento non abbiamo rilevato danni nelle frazioni. Nel capoluogo stiamo tornando alla normalità. Il torrente Pavone è esondato. La portata dei fossi è stata molto alta, con conseguenti allagamenti e accumulo di detriti anche in area urbana. Ha tenuto bene l'area più fragile del fosso intubato di San Pietro dove sono stati realizzati i recenti lavori a carico dell'amministrazione comunale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 1° Dicembre, due casi in più rispetto alla giornata di ieri. In Provincia di Pisa si registra un nuovo decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità