QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13°15° 
Domani 12°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 20 maggio 2019

Attualità sabato 29 luglio 2017 ore 15:13

"Apertura dello sportello immigrati è necessaria"

Il Comitato accoglienza di Castelnuovo

Parla il Comitato accoglienza: "Ferrini lo chiuse nel 2009, a maggio è sembrato tornare sui suoi passi davanti a una trentina di persone"



CASTELNUOVO VALDICECINA — Il Comitato accoglienza è tornato a parlare della necessità di uno sportello immigrati sul territorio: "Il sindaco Alberto Ferrini ha diffuso una lettera aperta al Comitato “Accoglienza solidale” che aveva chiesto l’Apertura di uno Sportello Immigrati. Si tratta di una risposta pubblica che ha preso un bel po’ di tempo visto che la richiesta, accompagnata da 623 firme, fu ufficialmente presentata dal Comitato il 15 maggio".

"Il sindaco - hanno ripreso - sostanzialmente dice che lui ha deciso di chiudere lo sportello immigrati alcuni anni fa e non intende rivedere quella decisione. Ora dice così ma, due mesi fa, in una seduta pubblica affermò, che “allora (cioè nel 2009) non se ne vedeva la necessità”. In altre parole, il 15 maggio, lasciò intendere alla trentina di persone presenti che, dopo otto anni in cui il numero degli immigrati era tra l’altro aumentato, c’era spazio per una riconsiderazione della questione".

"Dice pure - hanno aggiunto dal Comitato - che gli immigrati non hanno bisogno dell’intermediazione del Comitato e che lui non ha mai parlato di costi. Può darsi che non ci sia bisogno del Comitato ma il giudizio lo lasci agli immigrati".

"Perciò - hanno sottolineato - le parole non gliele ha messe in bocca il Comitato, ma ci pensò da sé a farlo. Comunque se ora giudica la questione dei costi irrilevante, tanto meglio: un ostacolo in meno. Il Sindaco dichiarò che “il nostro Comune ha inequivocabilmente manifestato la propria indisponibilità all’accoglienza dei profughi” (10 settembre 2016, Qui news Volterra). Il Comitato, che ancora non esisteva, si costituì perché ritenne inaccettabile l’atteggiamento apertamente ostile manifestato dall’amministrazione".

"Se un caso ci fu - hanno specificato dal Comitato accoglienza - lo montò il sindaco fino alla interrogazione da parte del senatore del Partito “Fratelli d’Italia”, Maurizio Gasparri, al Ministro dell’Interno, in merito alla comunicazione del Prefetto".

"Un altro tema che è caro al Sindaco, sebbene anche questo non abbia proprio nulla a che vedere con lo sportello immigrati, è quello dei 35 euro al giorno pro-capite per i profughi. E’ un tema ricorrente citato spesso a sproposito e non è difficile capirne il perché. Proviamo a chiarirlo, ma sarà dura. Questi soldi sono erogati dall’Unione Europea, che li eroga ad associazioni quali, ad esempio, Caritas, Croce Rossa, Organizzazioni Diocesane, Parrocchie, ecc., per il sostentamento dei profughi e che servono anche a creare posti di lavoro per gli Italiani, come è accaduto proprio a Castelnuovo".

"In ultimo la questione delle sigle. Caro sindaco - hanno concluso - il Consiglio del Comitato si compone delle persone di cui è stata data comunicazione anche alla stampa (6 dicembre 2016, Qui news Volterra). La richiesta dell’apertura dello sportello immigrati è stata avanzata da 623 persone, di cui oltre 400 sono “nativi”, i cui nominativi le sono noti perché le è stata consegnata copia. Queste 623 persone, e non la sigla del Comitato, sono molto insoddisfatte della sua indisponibilità ad aprire lo sportello per gli immigrati".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Politica

Attualità