comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:VOLTERRA-1°8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Politica giovedì 07 maggio 2020 ore 12:48

Primo consiglio in epoca Covid, unità d'intenti

Dall'opposizione: "Malgrado le divergenze politiche abbiamo intrapreso responsabilmente la linea della collaborazione con l'Amministrazione"



CASTELNUOVO VALDICECINA — Unità di intenti sui banchi del primo Consiglio Comunale in epoca Covid-19 a Castelnuovo Val di Cecina.

Nel primo Consiglio Comunale in videoconferenza a Castelnuovo l'opposizione ha ringraziato gli operatori sanitari, i volontari di Misericordia e Pubbica Assistenza di Montecastelli e Sasso e i cittadini, per il senso di responsabilità dimostrato e per la gara di solidarietà che ha fatto confluire, nel fondo istituito dal Comune dedicato agli aiuti sociali, una bella cifra, intorno agli ottomila euro.

Bene Comune ha fatto sapere che in questo periodo di emergenza "malgrado le divergenze politiche e la differenza di vedute nella gestione della cosa pubblica" ha intrapreso "responsabilmente la linea della collaborazione con l'amministrazione, mettendo da parte polemiche e fratture per svolgere un'opposizione costruttiva. La collaborazione continuerà: la capogruppo Roberta Vichi ha fatto proposte concrete e ha suggerito di attivare una Commissione ad hoc per la ripartenza in Fase 2". 

I tre consiglieri di opposizione Roberta Vichi, Antonio Ciompi e Monia Neri hanno approvato diversi punti all'OdG.

"E' emersa fondamentalmente unità di intenti per fornire aiuti alle famiglie e alle imprese (utilizzo avanzo di amministrazione 2019 per aiuti Covid alle piccole imprese), per contrastare la tremenda crisi economica e sociale prodotta da Covid19, incentivare la ripartenza e per uscire più forti e coesi, anche come comunità, dall' emergenza. Bene Comune, in linea con la sensibilità ambientale sempre più diffusa e amplificata dalla pandemia, ha anche auspicato una ripartenza virtuosa e sostenibile dal punto di vista del rispetto dell'ambiente, sollecitando azioni concrete da parte dell'Amministrazione in materia di gestione dei rifiuti, mobilità sostenibile, emergenza climatica e Plastic free. Si tratta di un'occasione unica per attivare energie positive in vista una "nuova" ripartenza che, per Bene Comune, non possiamo lasciarci sfuggire".

"È stato infine fatto cenno alla situazione della Geotermia, è stato chiesto al sindaco di riprendere il percorso unitario iniziato nel 2018 con Sindaci, Regione, Cosvig, Imprenditori, rappresentanti sindacali, il Movimento Geotermia Si e di accettare l'invito dei sindacati a confrontarsi sulle problematiche occupazionali e sociali acuite in questo periodo di emergenza.
Tutto sommato un Consiglio Comunale positivo e costruttivo, trasmesso in diretta youtube con una media di 22 cittadini connessi" hanno concluso dall'opposizione.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cultura

Attualità