QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°15° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 08 dicembre 2019

Attualità venerdì 14 ottobre 2016 ore 15:00

La geotermia negli acquarelli di un'artista

Un'opera di Gabriella Balestri Porzio

Un'esposizione di oltre 45 acquarelli realizzati da Gabriella Balestri Porzio racconta una possibile armonia fra gli impianti geotermici e la natura



CASTELNUOVO VDC — La geotermia toscana, nata e sviluppatasi a Larderello, capitale mondiale dell’energia geotermica, sarà protagonista a Firenze con le opere dell’artista Gabriella Balestri Porzio. Sabato 15 ottobre, alle 16, nel circolo degli artisti Casa di Dante, in via Santa Margherita a Firenze, sarà inaugurata la mostra Geotermia e natura nell’arte.

All'evento parteciperanno l’artista, il presidente del consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, il sindaco di Castelnuovo Val di Cecina Alberto Ferrini, il referente affari istituzionali Enel Toscana e Umbria Emiliano Maratea e rappresentanti di Enel Green Power.

Si tratta di un’esposizione di oltre 45 acquarelli realizzati da Gabriella Balestri Porzio: la selezione di opere si snoda in un percorso espositivo il cui scopo è far comprendere al visitatore la capacità dell’artista nel rendere visibili le sue percezioni positive dell’ambiente naturale, anche laddove esso appare modificato dall’intervento umano.

Si tratta di “contaminazioni” che consentono la produzione di energia da fonte rinnovabile e che, trasposte su tela, appaiono gradevoli alla vista e all’osservazione, mostrando l’armonia possibile tra il paesaggio e gli impianti geotermici della Val di Cecina.

Riflessioni e percezioni, quanto mai attuali, suscitano anche gli acquarelli ispirati alle aree archeologiche di Palmira in Siria e della Cirenaica Libica.

Questo mix di sensazioni, atmosfere, sensibilità, sfumature e colori, rappresentano il vissuto di Gabriella Balestri Porzio, pisana di nascita, ma fiorentina di adozione, con alle spalle una lunga attività lavorativa in giro per il mondo, come stilista e ricercatrice di moda.

La mostra, aperta dal 15 al 27 ottobre a Firenze presso il circolo degli artisti “Casa di Dante”, ha il patrocinio di Enel Green Power, che in Toscana gestisce 34 impianti geotermici tra le province di Pisa, Siena e Grosseto, nonché dei Comuni di Firenze, Castelnuovo Valdicecina, e del circolo culturale il Chiassino.



Tag

Manovra, Conte: «Nessuno dica più che siamo il governo delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Politica