comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:21 METEO:VOLTERRA12°15°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 29 ottobre 2020
corriere tv
Piazze in fiamme in Italia: guerriglia da Nord a Sud contro il Dpcm

Attualità mercoledì 14 settembre 2016 ore 06:30

"Serve operatività, ognuno faccia la sua parte"

Mazzeo, Nardini e Pieroni

I consiglieri regionali Pd Mazzeo, Nardini e Pieroni si rivolgono al sindaco Ferrini per la questione dei profughi: "Niente guerra di carte bollate"



CASTELNUOVO VDC — "Parecchia forma e poca sostanza". Così i consiglieri regionali Pd Antonio Mazzeo, Alessandra Nardini e Andrea Pieroni commentano la polemica sollevata dal sindaco di Castelnuovo Val di Cecina Alberto Ferrini per l’arrivo di tre profughe nella struttura d’accoglienza del Comune, a suo dire, non comunicato dalla Prefettura.

"Stiamo parlando di tre donne - chiariscono i consiglieri -, numeri che sicuramente non rappresentano un’invasione. Siamo, invece, di fronte a un avvenimento che potrà essere presto risolto e chiarito senza sollevare polveroni di alcun genere: gli amministratori locali affrontano questioni ben più complesse, ci pare assurdo fare polemica su un caso che riguarda tre persone. Ci troviamo in una situazione di straordinarietà in cui tutti siamo chiamati a fare la propria parte. Non è certo il momento di scatenare una guerra di carte bollate. È tempo di comprovare l’efficacia del modello toscano dell’accoglienza diffusa e di mostrare il lato solidale e operoso dei nostri territori e delle nostre comunità. Sappiamo che sono questi i sentimenti e le caratteristiche della Toscana, non lasciamo il fianco scoperto a sterili e inutili allarmismi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Attualità