Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:10 METEO:VOLTERRA9°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Attualità martedì 24 febbraio 2015 ore 18:08

Centro Inail: 651 ricoveri nel 2014

Buselli: "in Consiglio Comunale il Pd, al contrario dell'amministrazione, dava per scontato che il Centro a Firenze si realizzasse ineluttabilmente"



VOLTERRA — "La notizia che l'idea progettuale di spostare l'Inail a Firenze è tramontata, era stata da me già comunicata ufficialmente quindici giorni fa; il fatto che anche il Pd locale si sia dato da fare sulla questione è positivo, ma non dimentichiamo che, proprio in Consiglio Comunale il Pd, al contrario dell'amministrazione, dava per scontato che il Centro a Firenze si realizzasse ineluttabilmente". Così il sindaco di Volterra Marco Buselli replica al Partito Democratico di Volterra sul futuro del Centro Inail di Volterra.

"La qualità delle prestazioni erogate da Inail a Volterra ci rafforza, e a sostenerci sono anche i numeri - annuncia il sindaco - i ricoveri nel 2014 sono stati 651 a fronte di 485 nel 2013, 486 nel 2012 e 478 nel 2011, con un incremento del 36 per cento".

"Il rafforzamento del centro volterrano – prosegue il primo cittadino - si concretizza con l'accordo stipulato da Asl e Inail, su cui il Direttore generale, pochi giorni fa, in presenza delle organizzazioni sindacali, ci ha dato garanzie sul fatto che i tecnici stanno definendo il percorso operativo e che partirà a breve". "L'accordo - spiega - prevede la realizzazione di un ciclo integrato tra interventi e successiva riabilitazione legando in modo ancora più forte l'ospedale all'Inail". Buselli precisa che "la notizia che Volterra era salva è arrivata ancora prima, con la smentita ufficiale da parte di Regione e Inail, da me interpellate in urgenza, e quando sono stato a Roma in Direzione Generale". 

"In Consiglio Comunale il Pd aveva addirittura ipotizzato una futura convivenza tra il Centro a Firenze e quello di Volterra - prosegue Buselli nella nota - il giudizio politico che ci divideva era proprio questo, mentre noi abbiamo sempre asserito che, se fosse nato un centro a Firenze, quello di Volterra ne sarebbe stato naturalmente fagocitato nel tempo"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore fotografano la situazione sul fronte epidemico nella provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità