QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 15 novembre 2019

Cronaca mercoledì 05 marzo 2014 ore 14:10

Nuovi Consorzi di Bonifica: le nomine

Sarà Giancarlo Vallesi alla guida del Consorzio di Bonifica Toscana Costa, che prende il posto dei Consorzi di Bonifica Alta Maremma e Colline Livornesi e dell’Unione dei Comuni Alta Val di Cecina



Si avvicina a conclusione, con la nomina dei presidenti e degli uffici di presidenza, il processo di formazione dei nuovi Consorzi di Bonifica. Si sono costituiti, ai sensi della recente riforma del settore della Regione Toscana (LRT 79/2012), i nuovi enti che vanno a sostituirsi ai precedenti 13 nelle mansioni di manutenzione dei corsi d’acqua, difesa del suolo e gestione delle emergenze idrogeologiche della Toscana.
Il nuovo Consorzio di Bonifica Toscana Costa prende il posto del Consorzi di Bonifica Alta Maremma e Colline Livornesi, oltre che dell’Unione dei Comuni Alta Val di Cecina. E' guidato dal presidente Giancarlo Vallesi, già presidente del Consorzio di Bonifica Alta Maremma. Nel ruolo di vicepresidente è stato eletto Francesco Filippi e terzo membro dell’ufficio di presidenza è Gianfranco Spinetti
Ricordiamo che il comprensorio del Consorzio di Bonifica Alta Maremma riguardava i bacini idrografici dei fiumi Cornia, Pecora e Alma nelle province di Grosseto, Livorno e Pisa; dal maggio 2012 comprendeva anche il comprensorio dell'Arcipelago Toscano, per una lunghezza totale delle aste fluviali di competenza pari a 580 chilometri. I comuni che ricadevano nel comprensorio di questo Consorzio per la Provincia di Pisa sono: Casale Marittimo, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Pomarance.
Per quanto riguarda il Consorzio di Bonifica delle Colline Livornesi, il comprensorio ricadeva nel territorio delle Provincie di Livorno e Pisa, i cui comuni interessati sono: Castellina Marittima, Santa Luce, Orciano, Chianni. 
L'Unione dei Comuni Alta Val di Cecina esercitava le funzioni di Consorzio di bonifica per il comprensorio di bonifica numero 29 Val di Cecina, corrispondente al bacino idrografico del fiume Cecina per una estensione complessiva di oltre 90mila ettari. Quest'area interessa i territori di 4 Province, Pisa, Livorno, Siena e Grosseto e di 3 Unioni Montane, Alta Val di Cecina, Val di Merse e Colline Metallifere. I Comuni del comprensorio sono 18 di cui 10 in Provincia di Pisa; Casale Marittimo, Montescudaio, Guardistallo, Riparbella, Castellina Marittima, Monteverdi Marittimo, Montecatini Val di Cecina., Pomarance, Castelnuovo Val di Cecina, Volterra.



Tag

Il Vesuvio dall'alto, bellezza e vergogna: 30mila abusi edilizi nel parco nazionale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità