Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA16°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Cronaca giovedì 11 febbraio 2021 ore 17:45

In arrivo a Volterra 100 vaccini Astrazeneca

I vaccini Astrazeneca

In tutta la Toscana la prima giornata delle vaccinazioni anti-Covid rivolte agli under 55, fra personale delle scuole e delle forze dell'ordine



VOLTERRA — E’ iniziata oggi in Toscana la seconda fase della vaccinazione anti-Covid grazie all'arrivo delle prime dosi Astrazeneca, destinate al personale scolastico e universitario, docente e non docente, e agli appartenenti alle forze armate e di polizia, in entrambi i casi purché under 55. L'Ausl Toscana nord ovest ha effettuato oggi le prime somministrazioni in sette sedi, prevedendo di effettuare 100 vaccinazioni anche a Volterra, nella sede del distretto di prevenzione, nella giornata di domenica 14 Febbraio.

In tutto saranno 16 le strutture Ausl nord ovest in cui verranno somministrate da oggi fino a domenica oltre 5mila dosi Astrazeneca, tenendo conto che i posti a disposizione erano andati esauriti poche ore dopo l’apertura delle agende.

"Con le prossime forniture settimanali del vaccino AstraZeneca - hanno fatto sapere dalla Ausl - la prenotazione sarà aperta anche alle altre categorie che rientrano in questa fase e per le quali si attendono ulteriori comunicazioni e dettagli dalla struttura nazionale.

In parallelo continua, con le dosi Pfizer-Biontech, anche la vaccinazione degli operatori sanitari e socio sanitari, oltre ad ospiti e personale delle strutture residenziali di tutto il territorio aziendale.

"Quella di questi giorni è un po’ una prova generale per la vera vaccinazione di massa - hanno sottolineato dall'azienda sanitaria - che vedrà coinvolti i grandi hub (Fiera di Carrara, Campo di Marte 2 di Lucca, Distretto Terminetto 2 a Viareggio, ex sede mensa CPT a Ospedaletto - Pisa e Palamodì a Livorno) che entreranno in scena, insieme ad altri punti “meso” e “micro” diffusi capillarmente su tutto il territorio aziendale, con l’arrivo delle nuove e più ingenti forniture di vaccini".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi di positività al coronavirus sono emersi in due Comuni. A livello provinciale i contagi sono 38 ma non ci sono deceduti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità