comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:57 METEO:VOLTERRA12°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 25 novembre 2020
corriere tv
Lilli Gruber a Conte: «Ha mai sentito Mario Draghi?». E il premier non la prende bene

Attualità sabato 01 novembre 2014 ore 12:54

Crollo delle mura: le attività possono rientrare

Tutte le attività del Collettivo Le Mura, potranno lasciare i locali di Via Guarnacci per tornare in Via Lungo Le Mura



VOLTERRA — E' stato firmato ieri, venerdì 31 ottobre, dal Sindaco di Volterra Marco Buselli il provvedimento di revoca di sgombero dei fabbricati di via Lungo Le Mura della Porta all’Arco, evacuati dopo il crollo del 30 gennaio scorso. Così anche le attività che ancora non erano potute tornare nei loro locali, potranno riprendere possesso dei fondi. 
"Abbiamo definitivamente concluso la prima fase dei lavori in soli otto mesi - spiega Buselli - e cosa più importante, in tempi assolutamente oltre ogni più rosea previsione, siamo riusciti a restituire, dopo il crollo, case, laboratori e magazzini ai legittimi proprietari oltre che ripristinare la viabilità".
Dopo il crollo, che aveva reso necessario lo sgombero di abitazioni ed attività, i primi occupanti erano potuti rientrare sopo l'ordinanza del 18 aprile: si trattava principalmente di abitazioni e di alcune attività con ingresso in Via Aulo Persio Flacco. Rimanevano fuori , fino all'ordinanza di ieri, ancora tutte le attività ubicate in Via Lungo Le Mura, che era stata inaugurata il 18 ottobre. 
Le attività che avevano formato il Collettivo Le mura, che molto attendevano questa ordinanza, specie dopo l'inauguraziuone della strada, da Marzo si erano trasferite in alcuni locali messi a disposizione dalla Provincia in via Guarnacci. Adesso, dopo 9 mesi, potranno entrare nei loro negozi per eseguire i lavori necessari e riprendere la normale attività.
"Dopo i ripristini alle mura medievali e l’inaugurazione della pedonalizzazione dell’area, le ultime verifiche e le certificazioni di stabilità hanno dato esito positivo- si legge nella nota del Comune - così anche gli ultimi proprietari dei fondi della via hanno potuto tornare in possesso delle loro strutture".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca