Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Politica sabato 11 ottobre 2014 ore 07:15

"Domani votate Ceccarelli"

Appello di Buselli e Moschi agli amministratori del territorio in vista del voto per il rinnovo della Provincia a sostenere il sindaco di Guardistallo



VOLTERRA — "Faccio appello a tutti i consiglieri della Valdicecina e del volterrano affinchè, aldilà delle appartenenze politiche, possano sostenere, con il proprio voto, il candidato del nostro territorio: la scelta di Volterra, in vista delle elezioni provinciali di domenica, è quella di sostenere convintamente il sindaco di Guardistallo Sandro Ceccarelli". Queste le parole del sindaco di Volterra Marco Buselli in vista dell'appuntamento di domani, domenica 12 ottobre, quando i consiglieri e gli amministratori dei Comuni si troveranno a votare per rinnovare gli organi della Provincia di Pisa.
"La scelta di lasciar spazio ad un rappresentante della Bassa val di Cecina dalla storia singolare che per un voto ha conquistato il Comune con una Lista civica - aggiunge Buselli - non è di disinteresse nei confronti delle dinamiche che si stanno generando a livello provinciale, ma vuole porre l'accento forte sulla necessità di essere rappresentati come un'unica area, che da sola rappresenta un terzo, in termini di estensione territoriale, dell'intera provincia". "Una sottolineatura - prosegue - di quanto sia importante ripartire da quelli che, a torto, come la Bassa Val di Cecina, sono sempre stati considerati gli ultimi".

L’assessore ai lavori pubblici del Comune di Volterra Paolo Moschi, tra i principali sostenitori del progetto civico che presenta una lista per la Provincia, spiega che nel programma delle Comunità civiche e territori "non ci sono ideologie, ma proposte concrete: i problemi delle infrastrutture, in primis la SRT 68 e la 439 Dir, i problemi legati alla risorsa idrica in Valdicecina e non solo, quello relativo alla raccolta differenziata e ai servizi scolastici, che debbono essere garantiti senza ulteriori tagli".
"Riteniamo inoltre che ogni area della Provincia - conclude Moschi - debba avere pari dignità, cosa non sempre accaduta e che debbano essere date quindi pari opportunità di sviluppo a tutti i territori".

Fonte: Comune di Volterra - ufficio stampa

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incendio in una azienda casearia di Volterra. Le squadre dei Vigili del Fuoco sono state impegnate tutto il giorno nelle operazioni di spegnimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità