Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA11°23°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 09 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il siparietto di Draghi e il pavone: «Ci accompagna da stamattina, sentiamo cosa dice»

Attualità sabato 25 marzo 2017 ore 15:00

Dramma passionale a Volterra

Foto di: Brunstad.org

Nel 1945, un amore maledetto sconvolge l’esistenza di due famiglie del colle e si conclude con il suicidio dell’adultera



VOLTERRA — Il teatro spesso si ispira alla vita e, altre volte, la realtà sembra trarre spunto dalla finzione scenica. È questo il caso della tragica vicenda che si consumò a Volterra alla fine della guerra.

Atto primo. Una giovane infermiera si innamora di un ragazzo che la abbandona poco prima delle nozze, e che poi si trasferisce all'estero. I due, con il passare del tempo, si sposeranno poi con altre persone.

Atto secondo. Lui e lei si ritrovano quando il ragazzo rientra con la moglie dall'estero. Volterra sarà nuovamente galeotta. Presto, infatti, tra i due si riaccende la passione e ha così inizio la relazione adulterina. La consorte straniera rientra nel suo paese di origine, mentre il marito della donna torna in città. Scoperta in modo inequivocabile la tresca, decide di chiedere la separazione ufficiale.

Atto terzo. La moglie, non riuscendo a sopportare l’isolamento morale e il severo giudizio della comunità di allora, pensando di non poter costruirsi una nuova vita, come un’eroina della letteratura d’appendice, decide di uccidersi.

La drammatica storia, come un’opera romantica, vide calarsi il sipario sulla disperazione dei tre protagonisti.

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un nuovo caso registrato a Pomarance e altri sette in comuni del versante "Valli Etrusche". I numeri dei vaccinati sulla zona
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Politica