comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:VOLTERRA14°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 novembre 2020
corriere tv
Napoli, davanti al San Paolo l'emozionante omaggio dei tifosi: cori e fumogeni per Maradona

Cronaca giovedì 27 febbraio 2014 ore 11:56

Due strade intitolate a Franco Porretti e a Padre Eugenio Barsanti

L’amministrazione comunale volterrana intitola Viale Francesco Ferrucci e via Pisana a due personaggi che hanno fortemente legato il loro nome a quello della città etrusca



VOLTERRA — Il Comune di Volterra dedica due strade a Franco Porretti e a Padre Eugenio Barsanti. L’amministrazione comunale con questo gesto intitola due vie cittadine, nello specifico Viale Francesco Ferrucci e via Pisana, a due personaggi che hanno fortemente legato il loro nome a quello della città etrusca.
"Sono due testimoni della vita di Volterra, che hanno portato lustro alla città e che come tali vanno ricordati", spiega il sindaco Marco Buselli in una nota.
Franco Porretti contribuì in maniera determinante alla valorizzazione dei beni storici e culturali cittadini in qualità di presidente della Pro Volterra, ruolo che ha interpretato con grande autorevolezza per oltre 20 anni. Ma sopratutto Franco viene ricordato per essersi battuto nel 1996 contro il progetto della nefasta mega discarica, vincendo una sfida che se fosse stata accettata, come auspicato da larga parte della politica del tempo, avrebbe distrutto ogni ambizione volterrana e della Valle al turismo.
Padre Barsanti, nativo di Pietrasanta fu uno Scolopio del Collegio di San Michele, nel quale insegnava fisica e matematica. E proprio nel nostro collegio realizzò il primo motore a scoppio della storia, mediante uno strumento che è tutt'ora conservato a Volterra.
Fonte: Comune di Volterra



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità