Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:VOLTERRA16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 20 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Lavoro martedì 02 aprile 2019 ore 16:36

Geotermia, nuovo appello della Cgil Toscana

“Attività insostituibile su cui puntare anche nel futuro, incomprensibile la scelta del Governo di eliminare o ridurre gli incentivi”



FIRENZE — Nella sede della Cgil Toscana, a Firenze, si è tenuta oggi una riunione sulla geotermia in Toscana che ha visto una nutrita partecipazione, oltre che dei dipartimenti interessati, anche delle Camere del lavoro dei tre territori geotermici (Pisa, Grosseto e Siena) e delle categorie dei chimici, del commercio e dell’edilizia Filctem, Filcams e Fillea.

Da tutti i presenti è stato ribadito che la geotermia rappresenta una attività insostituibile, anche perché capace di produrre il 30 per cento del fabbisogno energetico della Regione Toscana ed il 70 per cento della produzione da fonti rinnovabili. 

"Il suo carattere di energia rinnovabile, ambientalmente compatibile e non nociva alla salute dei lavoratori e dei cittadini - hanno sottolineato dal sindacato -, la fa assurgere a fonte di approvvigionamento su cui puntare anche nel futuro. Soprattutto alla luce degli investimenti che negli anni hanno sviluppato tecnologie sempre più sofisticate e determinanti al riguardo".

"Per questo - aggiungono dalla Cgil -, la scelta miope da parte del governo di eliminare o ridurre gli incentivi alla coltivazione di questa ineliminabile risorsa naturale è sbagliata e incomprensibile, addirittura contraddittoria con l’obiettivo, sempre più sentito dalla popolazione, di preservare l’ambiente anche attraverso l’eliminazione di fonti energetiche inquinanti".

"Come Cgil Toscana, con le categorie interessate - concludono -, continueremo la nostra iniziativa per ribadire scientificamente il valore di energia rinnovabile della Geotermia, assieme ai temi della sostenibilità ambientale e sociale, uniti alla qualità del lavoro e della redistribuzione della ricchezza prodotta dalla coltivazione geotermica".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo gli ultimi dati sono diciotto. Si era arrivati a superare quota ottanta. Nelle ultime ore due nuovi casi, ma altrettante guarigioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Cronaca