Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:VOLTERRA10°14°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità mercoledì 15 aprile 2015 ore 19:51

Fiume Cecina: "va rivisto l'accordo con Solvay"

Buselli è intervenuto in occasione della presentazione dell’Associazione "Recupero e Sviluppo della Valle del Cecina"



VOLTERRA — "Il recupero e la valorizzazione del fiume Cecina e della Valle che lo accoglie non possono non passare dalla revisione dell'accordo Monopoli – Solvay in relazione agli emungimenti lungo l'asta del Fiume". A sostenerlo è il sindaco di Volterra Marco Buselli che ha partecipato insieme ai colleghi di Cecina, Castellina e Guardistallo  questa mattina, 15 aprile, al Comune Vecchio di Cecina alla presentazione dell’Associazione recupero e sviluppo della Valle del Cecina. Una realtà nata con l’obiettivo di recuperare e valorizzare il fiume Cecina e la sua intera Valle, con particolare attenzione alle radici e all'identità culturale dei luoghi. L'associazione, che ha sede la sua sede legale a Castellina Marittima, come si legge nello Statuto, infatti, "si propone di promuovere, sviluppare e perseguire finalità culturali inerenti la scoperta e la rivalutazione di costumi, usanze, prodotti, siti tipici della Valle del Cecina". 

Buselli spiega in una nota che l'Associazione ha comunicato  "l'intento di riscoprire le antiche vie dell'alabastro e su questo collegamento con Castellina e Santa Luce non possiamo che essere d'accordo e diamo disponibilità da subito a parlarne".
"Si è discusso anche della linea ferroviaria Cecina-Volterra - aggiunge il sindaco - assolutamente strategica anche in chiave di promozione, e dello stesso fiume Cecina, che le corre accanto e che assieme alla ferrovia, è un legame di territorio fisico importante che rende labili le distinzioni tra alta e bassa Val di Cecina".
"Per dare davvero valore al Cecina evitando che muoia – sostiene il primo cittadino di Volterra -  non possiamo non pensare alla necessità di rivedere presto l'accordo Monopoli - Solvay, e le successive decisioni che ne condizionano l'esistenza, in relazione agli emungimenti lungo l'asta del Fiume, puntando a soluzioni alternative e realizzabili".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle zone di caccia attorno a Volterra un uomo ha accusato un malore e si è accasciato a terra. Purtroppo non c'è stato niente da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità