comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13°24° 
Domani 13°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
Gli sciacalli del virus in azione: pochi euro per bar e ristoranti sull'orlo del fallimento

Attualità lunedì 01 settembre 2014 ore 11:05

Geotermia e biomasse per riscaldare le case

Immagine di repertorio

Questo inverno la rete di teleriscaldamento sarà allargata a tutto il territorio di Castelnuovo con un progetto integrato



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — Il prossimo inverno la rete di teleriscaldamento sarà disponibile per tutto il territorio del Comune di Castelnuovo Val di Cecina, grazie ad un sistema che integra l’energia geotermica con le biomasse. Ad annunciarlo è il sindaco di Castelnuovo Alberto Ferrini, spiegando che saranno impiegate le risorse che derivano dal fondo geotermico che consentono alle amministrazioni delle aree geotermiche di poter attuare, oltre ad interventi diretti, anche altre politiche per lo sviluppo economico del territorio e per migliorare la qualità della vita dei cittadini.
A Castelnuovo il calore geotermico della terra è già sfruttato da tempo per scaldare le case in paese sia nel capoluogo che nelle frazioni di Sasso Pisano e Montecastelli. Adesso questo sistema sarà in funzione anche nel borgo della Leccia e sono partiti i lavori anche per la borgata Paganina. "Per le case sparse, dove diventa difficile far arrivare il teleriscaldamento per la notevole spesa che il trasporto del vapore comporta- spiega Ferrini - abbiamo avviato l’iter per creare una rete parallela e puntuale per dotare circa quaranta utenze di caldaie a cippato, agli stessi costi e alle stesse condizioni".

Fonte: Geotermia News



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca